Video Pillole

Il 67% degli occupati in Italia vorrebbe lavorare meno

ROMA (ITALPRESS) – Il 67% degli occupati italiani in futuro vorrebbe ridurre il tempo dedicato al lavoro. E’ quanto emerge dal 7° Rapporto Censis-Eudaimon sul welfare aziendale.
Il 30% dichiara di impegnarsi nel lavoro lo stretto necessario, rifiutando gli straordinari, le chiamate o le mail fuori dall’orario di lavoro ed eseguendo solo quel che gli compete per mansione. Per il 52% degli occupati il lavoro attualmente influenza meno la vita privata rispetto al passato, perché si dedica ad attività e ha valori che reputa più importanti.
fsc/gsl

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...