Commenta

Gastronomia cremonese
alla Bit: i ringraziamenti
del Comune alle aziende

La Lombardia Orientale, riconosciuta Regione Europea della Gastronomia 2017 (ERG – European Region of Gastronomy 2017), si è presentata ufficialmente nei giorni scorsi nell’importante contesto della Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Un’occasione che ha permesso non solo ai media, ma anche ai numerosi visitatori, di conoscere un territorio da scoprire e da gustare, facendo esperienza di un patrimonio enogastronomico d’eccellenza in un contesto di grande valore artistico e paesaggistico. Un primo assaggio della ricchezza di prodotti tipici che caratterizzano questa parte della Lombardia è avvenuto nel corso della degustazione organizzata presso lo stand della Regione, coordinata dalla Strada del Gusto Cremonese, in collaborazione con la Camera di Commercio di Cremona e di Bergamo, il Consorzio Franciacorta e il Consorzio del Moscato di Scanzo, che ha visto protagonisti, tra gli altri, i ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore “L. Einaudi” di Cremona che, anche in tale occasione, hanno dato prova della loro professionalità.

“Il buon esito di questo evento – dichiara l’assessore con delega Turismo Barbara Manfredini – lo si deve alla piena disponibilità di tutte le aziende che con i loro prodotti hanno permesso di far apprezzare le eccellenze gastronomiche anche di Cremona e del suo territorio. Colgo pertanto l’occasione per ringraziare pubblicamente il Consorzio Provolone Val Padana e il Caseificio Carioni per i loro formaggi, Sperlari, Rivoltini, Vergani, per i loro torroni, La bottega del biscotto dei fratelli Castellucchio per i dolci, il Salumificio Santini per i salumi, Leccornie Doc, Fieschi, Lucini, Vergani, Sperlari e Contini per le mostarde”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti