Un commento

E' di nuovo allerta
smog: polveri sottili
sopra la soglia limite

Non c’è tregua per i polmoni dei cremonesi. Dopo un paio di settimane in cui qualche pioggia aveva ripulito un po’ l’aria, le famigerate polveri sottili sono tornate a crescere, portandosi a livelli molto alti, già da un paio di giorni. Le prime avvisaglie del ritorno dello smog si vedono già dai dati di domenica, ancora sotto il livello di guardia ma in crescita rispetto ai giorni precedenti. Poi da lunedì, il superamento della soglia limite: 69 microgrammi per metro cubo per metro cubo a Spinadesco, 66 in piazza Cadorna, 60 in via Fatebenefratelli.

Martedì, i livelli sono schizzati ancora più in alto, nonostante la pioggia: 79 µg/m³ a Spinadesco, 80 in piazza Cadorna, 76 in via Fatebenefratelli, 61 a Gerre Borghi.

lb

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Lucio Bottini

    Ma va bene così, tanto le soluzioni sono sempre le solite, anzi ultimamente piu’ originali, “tener chiuse le porte dei negozi” … i pochi rimasti ormai !! Pensare invece ad una politica ambientale e creare un bosco che faccia respirare la città no, vero? Iscrivetevi al gruppo FB “Cremona, un bosco per la vita” se volete veramente combattere l’inquinamento !