Commenta

Ex polveriera di Picenengo:
sopralluogo degli assessori
Virgilio e Manfredini

Sopralluogo degli assessori Andrea Virgilio e Alessia Manfredini, questa mattina, all'ex polveriera di Picenengo in via Milano che il Comune ha acquisito dallo stato a titolo gratuito nel quadro del federalismo demaniale.
Foto Sessa

Sopralluogo degli assessori Andrea Virgilio e Alessia Manfredini, questa mattina, all’ex polveriera di Picenengo in via Milano che il Comune ha acquisito dallo stato a titolo gratuito nel quadro del federalismo demaniale. Un primo passo per decidere che fare di questa grande area verde alle porte della città di oltre 150mila metri quadrati. Era stata dismessa 40 ani fa da parte dei militari della Caserma Col di Lana. Si tratta di un’area verde incontaminata che da sempre le varie amministrazioni succedutesi hanno cercato di ottenere. La grande area verde oggi regno di robinie e rovi, diventerà un parco naturale integrandosi in questo modo con il Parco del Morbasco i cui confini sono stati ridefiniti recentemente. Ancora mancano indicazioni precise ma pare che lo stesso Virgilio stia predisponendo un progetto per la fruizione dell’ex polveriera che, tra l’altro, sarà facilmente raggiungibile anche in bicicletta, una volta realizzata l’attigua pista ciclabile Cremona-Cavatigozzi. Anche per la gestione dello spazio verde il Comune potrebbe realizzata una sorta di convenzione sia con l’Istituto tecnico agrario Stanga che con l’Università Cattolica con sede sempre in via Milano.

polveriera-dentro1

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti