Cronaca
Commenta1

Canile, storia infinita, M5S: 'Ci saranno disagi per utenti'

Il Movimento 5 Stelle spara a zero sul bando emesso dal Comune per la gestione del canile e lancia accuse pesanti sul fatto che si sia voluto deliberatamente escludere l’attuale gestore della struttura, l’Associazione zoofili cremonese. In un lungo comunicato a firma della consigliera / portavoce Maria Lucia Lanfredi, si fa riferimento a varie normative che non sarebbero state rispettate nel bando di gara, in particolare per quanto riguarda la separazione tra canile sanitario e rifugio. Viene lamentato l’eccessivo ribasso d’asta presentato dall’unico soggetto partecipante (33%) che non consentirebbe una appropriata esecuzione del servizio e vengono prospettati i disagi per i cremonesi che volessero adottare un cane, considerato che gli animali saranno ospitati a Brescia. “Spostare il ‘canile sanitario’ fuori città – accusano tra l’altro i 5Stelle –  non avrebbe creato nessun problema alla cittadinanza, mentre trasferire altrove, come a Brescia, il ‘canile rifugio’ significa creare un grosso disagio ai cittadini che dovessero perdere il cane. Dovrebbero innanzitutto avere un’automobile perché il canile è in estrema periferia, perdere un giorno di lavoro perché il canile è aperto in orari lavorativi e non tutti i giorni ( per gli anziani trovare qualcuno che li accompagni), sperare di trovare il cane, pagare 80 euro per le spese di cattura più le spese di pensione giornaliera, più le spese di autostrada e di benzina. Un costo veramente significativo: due giorni all’incirca 150 euro!!

Situazione non certo rosea per i quattro dipendenti del rifugio di Cremona, con famiglia a carico che si trovano senza lavoro, né per i cittadini che vedono parte delle tasse da loro pagate al comune di Cremona spostate a beneficio di un’altra provincia, né infine per il comune di Cremona che sarebbe l’unico comune d’Italia a non avere un ‘canile rifugio’”.

“I nostri politici oggi vogliono portar via il canile e domani? Porteranno via i servizi sociali?”, concludono i 5 Stelle.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti