3 Commenti

Smog, in arrivo cartelli
stradali per segnalare le
limitazioni alla circolazione

Mentre le centraline di Arpa Lombardia continuano a segnalare il superamento della soglia limite per le polveri sottili, l’amministrazione comunale di Cremona cerca di trovare un sistema per fare in modo che il protocollo anti-smog venga rispettato dai cittadini. A questo proposito, sono stati acquistati 20 cartelli stradali provvisori per un importo di 3.904 euro, da posizionare agli ingressi della città per avvisare la cittadinanza sulle limitazioni alla circolazione previste dalle varie ordinanze: quella sull’attuazione del Piano Regionale per la qualità dell’aria, quella sulle misure temporanee per il contrasto all’inquinamento locale, nonché i provvedimenti regionali a cui il Comune di Cremona aderisce. Intanto dal giorno di Natale i livelli dello smog hanno iniziato a risalire, e solo nella giornata di ieri sono rientrati sotto la soglia limite.

lb

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • auro

    Incredibile, ma fino ad ora, cioè dopo quasi un mese di allarme da smog e Pm10, le polveri che provocano secondo l’OMS migliaia di vittime in tutta Europa, cosa caspita si è fatto????

  • tiz

    E controllare i riscaldamenti, i camini, i camion ecc ecc….Potremmo chiedere i danni…

  • Nino

    Farmacia comunale di corso Mazzini, due settimane fa, al settimo giorno di superamento dei limiti di polveri, sul termostato in bella vista a sinistra del bancone temperatura segnalata 26 gradi e un caldo bestiale… Con l’ordinanza in vigore di ridurre a 19. I controlli?