Commenta

Tra i 10 candidati alla
presidenza del tribunale di
Bergamo, anche Ines Marini

C’è anche la presidente del tribunale di Cremona Ines Marini, tra i candidati alla poltrona di presidente del tribunale di Bergamo, posto vacante dal primo gennaio. Tra i papabili, anche Enrico Fischetti, della Corte d’Appello di Brescia, magistrato con un lungo passato lavorativo presso il tribunale di Cremona come presidente di sezione penale. Nella rosa dei nomi, come riporta il Corriere della Sera, anche quello di Vincenza Maccora, gip-gup di Bergamo ed ex componente del Consiglio superiore della magistratura. Sempre da Bergamo c’è anche la candidatura del presidente della terza sezione civile Irene Formaggia, mentre da Brescia i candidati sono due candidati: oltre a Fischetti, presidente della prima sezione penale della Corte d’Appello e promotore di una battaglia non ancora terminata, a colpi di ricorsi, contro il presidente del tribunale di Brescia e il Csm, c’è il nome di Anna Di Martino, presidente della seconda sezione penale. Da Milano, invece, hanno presentato candidatura Oscar Magi, presidente della quarta sezione penale, Cesare De Sapia, presidente della terza sezione civile, e Pietro Martello, presidente della sezione Lavoro. Da Lodi, Ambrogio Ceron, che guida il tribunale di Lodi, e il presidente di sezione del tribunale monocratico di Monza. La presentazione delle candidature è chiusa, dunque non si possono presentare altri candidati, ma coloro che si sono fatti avanti possono sempre ritirarsi. A decidere sarà il plenum del Csm.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti