Ultim'ora
Commenta

Viva Vittoria, distribuite
700 coperte: le ultime 100
in vendita sabato 11 marzo

Ben 680 coperte vendute e un minimo di 14mila euro messi da parte, senza contare le donazioni extra: questo il bilancio del progetto Viva Vittoria, che ha avuto domenica scorsa il suo culmine, con la vendita delle coperte in piazza del Comune a Cremona. Delle ottocento coperte preparate da oltre 500 donne, ne sono rimaste soltanto un centinario, che verranno vendute sabato 11 marzo presso la Galleria del Corso, dalle 10 alle 19.

Le coperte vengono distribuite per una raccolta fondi a sostegno di ‘Casa Aida’, struttura di seconda accoglienza a indirizzo segreto per le donne vittime di violenza e maltrattamenti gestita dal centro antiviolenza di Cremona Aida Onlus – Associazione Incontro Donne Antiviolenza. “E’ stato un successo straordinario” spiega Daniela Polenghi di Rete Donne Cremona. “Oltre a quanto raccolto dalla vendita, una cifra già di per sé importante, abbiamo anche ricevuto numerose donazioni. La cosa rilevante, dal punto di vista economico,  è che la cifra non verrrà decurtata delle spese di organizzazione dell’evento, in quanto abbiao ricevuto altri contributi a questo scopo”.

Molto bello anche l’aspetto sociale: “Tantissime persone si sono mobilitate per contribuire. Donne che sono venute in sede a lavorare, altre che lo hanno fatto da casa, ma anche diversi gruppi di donne che hanno lavorato insieme, nelle parrocchie, nei centri sociali, nelle case di riposo e in altre realtà di aggregazione” conclude Polenghi. “Mi ha commosso molto un episodio: domenica scorsa in piazza è arrivata una signora in carrozzina, da Como, con una borsina di quadrotti lavorati da assemblare. Era tardi, perché le coperte erano già state assemblate, ma è stato un gesto molto bello”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti