Ambiente
Commenta1

Smog alle stelle da otto giorni, si spera nella pioggia in arrivo

Continua l’emergenza smog a Cremona: da ormai otto giorni, con solo una giornata di interruzione, le polveri sottili viaggiano su valori ben oltre la soglia limite di 50 microgrammi per metro cubo. I problemi sono iniziati il 14 marzo, con valori che sono rimasti altissimi fino al 17. Si sono quindi poco sotto il limite il 18 marzo, per poi ricominciare a crescere dal giorno successivo. Ieri le centraline dell’Arpa hanno registrato livelli di smog compresi tra 63 e 73 microgrammi di Pm10. Situazione analoga anche per le più insidiose Pm2,5.

La siccità dell’inverno appena trascorso non aiuta certo a migliorare la situazione: oltre all’indisponibilità delle risorse idriche, infatti, l’assenza di precipitazioni favorisce l’accumulo delle sostanze inquinanti. Fortunatamente nei prossimi giorni nella regione sono previste precipitazioni e una situazione climatica favorevole alla dispersione degli inquinanti.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti