3 Commenti

Addio monetine per 85
parcometri. Aem: parte
il restyling con le app

Saranno allestiti in settimana i parcometri di Aem in modo da pubblicizzare le nuove modalità di pagamento annunciate qualche settimana fa, attraverso i sistemi ‘intelligenti’ delle app telefoniche: Sostafacile, Mycicero, Telepass Pyng, sono i tre soggetti che vanno ad aggiungersi ad Easypark per facilitare il pagamento della sosta nelle aree blu. Per ora iniziano gli 85 parcometri di Aem, sui quali verranno affissi gli adesivi che avvertono delle nuove possibilità di pagamento, già ampiamente utilizzate in altre città. Tra le novità interessanti per gli automobilisti, la possibilità di pagare senza alcun costo aggiuntivo e per l’effettiva durata della sosta. Resta il nodo irrisolto dei parcheggi gestiti da Saba, che detiene quelli di maggior pregio a ridosso dell’area pedonale come in piazza Marconi, dove la nuova modalità non è ancora entrata in vigore anche se la società si è detta interessata ad attivarla. Chi utilizzerà le app per pagare la sosta dovrà esporre sul cruscotto il simbolo (tagliandi ritirabili a SpazioComune) in modo da consentire a chi controlla di verificare l’effettivo pagamento.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Simone

    Sempre le cose complicate: se io decido di pagare con l’App è perché non ho tempo, oppure perché in quel momento non ho moneta per pagare tradizionalmente, quindi perché devo esporre il tagliando che tra l’altro devo andarmelo a cercare a Spazio Comune? Se chi controlla ha un palmare (credo), sarà in grado di vedere se ho pagato o no in base al numero di targa…

    • Sorcio Verde

      Infatti il parcheggio sará “smart” l’amministrazione decisamente meno.

    • Cremonaoggi

      Precisiamo – come spiegato in conferenza stampa da Aem e dai referenti dei nuovi sistemi di pagamento – che i cartoncini che indicano quale app si sta utilizzando si ritirano una volta per tutte presso Spazio Comune o Aem.