Commenta

Pd, percorso verso
primarie: Cinque cremonesi
alla convenzione nazionale

Concluso ieri, con la convenzione provinciale, il percorso locale verso le primarie Pd del 30 aprile. Mercoledì sera in sala Zanoni i delegati eletti nelle assemblee di circolo hanno a loro volta eletto i delegati alla convezione nazionale, che si terrà il 9 aprile (in diretta su unita.tv). Cinque i rappresentanti della federazione di Cremona: Fabrizio Aroldi (Martignana Po) e Federica Capoani (Castelleone) per la mozione Orlando; Fabiola Barcellari (Cremona), Valentina di Gennaro (Crema), Pietro Fevola (Vailate) per la mozione Renzi Martina.

Durante la convenzione la Commissione nazionale comunicherà ufficialmente i risultati delle votazioni svoltesi nelle riunioni di circolo e determinerà i candidati ammessi alla seconda fase del procedimento di elezione del segretario nazionale: 3 i candidati e tutti, stando ai risultati ufficiosi sopra il 5%, saranno ammessi alle primarie. Entro il 10 aprile alle ore 18:00 dovranno essere presentate le liste a supporto dei candidati alla segreteria per l’elezione dei delegati all’Assemblea nazionale alle primarie del 30 aprile. La presentazione delle liste avviene su base regionale, depositando l’elenco dei candidati presso la Commissione regionale per il Congresso, ogni candidato alla segreteria può avere una o più liste collegate a supporto della sua candidatura.

Le primarie vere e proprie si svolgeranno nella giornata del 30 aprile e saranno aperte anche ai non iscritti. Uniche condizioni, accettare l’iscrizione nell’“Albo pubblico delle elettrici e degli elettori”, presentazione di un documento di riconoscimento e tessera elettorale, contributo di 2 euro. Gli iscritti al Pd non dovranno versare alcun contributo.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti