Commenta

Canile, il Tar dà ragione
agli Zoofili: non corretto
l'affidamento ad Anpana

Altro colpo di scena sulla vicenda del canile: il Tar di Brescia ha accolto il ricorso dell’associazione zoofili cremonesi contro l’affidamento temporaneo degli animali del canile di Cremona all’associazione Anpana di Calvatone. La motivazione è legata ad una formalità e cioè al fatto che il Comune non avrebbe verificato attraverso un contraddittorio con gli stessi Zoofili, l’effettiva non idoneità del canile cremonese ad ospitare gli animali. Questa era stata la motivazione addotta dall’amministrazione per affidare temporaneamente, fino a settembre 2017, i cani all’associazione che gestisce il rifugio di Calvatone.  Ora il Comune sta valutando se fare l’appello, ma il primo passaggio sarà quello di effettuare un sopralluogo al canile cremonese, d’intesa tra amministratori e Zoofili, come richiesto dal Tar, da cui emergerà se il canile avesse avuto i requisti necessari per poter custodire gli animali.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti