Commenta

Amianto in via San Sebastiano,
Bonoldi: 'Situazione di degrado,
bonifica entro giugno 2018'

Si tratta proprio di amianto ed è pure pericoloso, quello che si trova sui tetti del caseggiato di via San Sebastiano, a due passi dall’Ats e dall’oratorio. A dirlo è il vice coordinatore di Ona Cremona, Ivano Bonoldi, che tre mesi fa aveva fatto una richista di accesso agli atti per conoscere l’esito dell’esposto presentato il 21 dicembre 2016. “In via San Sebastiano è stata riconosciuta una presenza di amianto con indice di degrado pari a 44 (e quindi molto alto)” evidenzia Bonoldi. “Peraltro quest’area era già stata oggetto di altri esposti, tanto che il responsabile dovrà procedere alla bonifica entro l’8 giugno del 2018 e nel mentre dovrà essere continuamente monitorato lo stato di degrado”.

Sempre nella risposta alla richiesta di accesso agli atti, il Comune cita anche altri due siti: uno in via Mantova (la copertura di un’azienda agricola), e l’altro in via Bissolati (ex Caserma Manfredini). In quest’ultimi due “si sta procedendo gradualmente perché lo stato di degrado non è così avanzato” evidenzia Bonoldi, “seppure anche la situazione di via Mantova era già stata oggetto di altri esposti tanto che vi è un procedimento aperto da parte dell’ufficio ecologia”.

LaBos

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti