Commenta

Cremonesi al pianoforte per
'Suonami'. Professionisti e
dilettanti si esibiscono in centro

Foto Sessa

Hanno iniziato a suonare venerdì mattina i sei pianoforti verticali decorati posizionati in centro storico e messi a disposizione di tutti, strumentisti, dilettanti e semplici curiosi, nell’ambito dell’iniziativa ‘Suonami! Piazza che vai, pianoforte che trovi’, ideato dall’associazione Cieli Vibranti e tornato a Cremona per la terza volta. La manifestazione, che continuerà per tutto il fine settimana, è realizzata con il contributo del Comune di Cremona nell’ambito del progetto ‘Rigenerazione urbana’, e si svolge in contemporanea con Cremona Musica, dando vita ad uno speciale “fuori salone” e creando un’ideale risonanza tra gli strumenti esposti in fiera e i pianoforti sparsi nel centro della città.

Chi si avvicina con timidezza, guardandosi prima intorno. Chi si siede titubante e poi non vorrebbe più alzarsi, chi suona un paio di accordi stando in piedi.

Chi, semplicemente sta intorno ad ascoltare, sorpreso, incuriosito ma anche affascinato dalle musica che si alza da angoli insoliti del cuore cittadino. E chi arriva già con un proprio spartito e trova immediatamente il suo pubblico.

C’è anche chi si siede senza alcun timore reverenziale, non essendo nuovo ad esibirsi in pubblico al piano. Come il sindaco Galimberti che venerdì, affiancato da una giovane cantante lirica, ha suonato sotto i portici del Comune “Albachiara” di Vasco Rossi.

Foto tratta dal video pubblicato sulla pagina Facebook di Gianluca Galimberti

Inoltre domenica 1° ottobre, tra corso Campi e corso Garibaldi (in caso di maltempo in Galleria 25 Aprile), dalle ore 11, in collaborazione con Faber Teatro, torna in città il Grande Piano, uno strumento musicale nato a Cremona, lungo circa 7 metri che combina musica, danza, didattica e gioco. Si tratta di una grande tastiera di 6 metri per 2 da suonare a terra coi piedi. Per l’intera giornata lo spettacolo sarà guidato da due acrobati – musicisti, Silvia Zotto e Leo Moreno, che alterneranno ai momenti di animazione vere e proprie performance, intrattenendo il pubblico con coreografie di brani famosi.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti