Commenta

Libera agricoltori contro menù
vegetariano nelle mense: 'Moda
senza esigenze nutrizionali'

Gli agricoltori e gli allevatori di Cremona contro l’ultima sperimentazione del Comune per favorire le famiglie che hanno tolto la carne dalla dieta dei propri figli.  La Libera Associazione Agricoltori Cremonesi  prende posizione contro il percorso che propone ai bambini in età scolare un menù totalmente privo di proteine animali e “manifesta profonde perplessità sulla valenza alimentare dell’iniziativa. Al riguardo – scrive la Libera in un comunicato –  ricorda come le proteine animali, oltre a vitamine e Sali minerali contenute in carni, bianche e rosse, latte e latticini e uova siano elementi fondamentali per una corretta ed equilibrata nutrizione, soprattutto per i giovani in fase di crescita. Oltretutto tali prodotti costituiscono un elemento caratteristico della tradizione alimentare cremonese e di tutto il paese. Il loro apporto in termini nutritivi non può essere disconosciuto da un Ente pubblico soprattutto se ben coniugato con altri e fondamentali elementi della nutrizione umana. La Libera invita pertanto il Comune a rivedere questa impostazione che sembra più risentire di mode e sensazioni del momento che non di una effettiva esigenza nutrizionale”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti