9 Commenti

Investimento da 400mila euro
per campi da tennis comunali:
convenzione firmata

Sarà un investimento cospicuo quello che il nuovo gestore dei campi da tennis comunali, la CremonArena società sportiva dilettantistica di Enrico Pighi, metterà in campo per rendere nuovamente fruibili gli spazi abbandonati da oltre 15 anni. 385.585 euro (iva esclusa) la cifra contenuta nel progetto presentato al Comune nell’ambito dell’indagine di mercato lanciata qualche mese fa e risultata vincitrice. Un’offerta che non ha avuto concorrenti, per un’area di 5.750 metri quadrati per il quale il gestore corrisponderà un canone di 5mila euro l’anno all’Ente, fino al 2043, termine della convenzione. La società realizzerà entro tre anni campi da tennis, beach volley e paddle.

La riqualificazione degli ex campi da tennis, realizzata in sinergia tra il Comune e il privato, si inserisce nella rivalorizzazione in atto del comparto Po con campeggio, Colonie Padane, piscina comunale, navigazione fluviale e la nuova pista ciclopedonale. “E’ un’iniziativa importante – dichiarano gli Assessori Andrea Virgilio e Mauro Platè – che consente di restituire alla città un’altra area che attualmente è in stato di abbandono, nonché di offrire un’ulteriore struttura per lo sport cremonese in un comparto che sta davvero rinascendo”.

Come CremonaOggi aveva anticipato qualche giorno fa, tra i punti salienti del progetto c’è  la realizzazione di tre campi da beach volley, coperti con un pallone pressostatico, sull’area di uno dei quattro campi attualmente esistenti; gli altri tre saranno ricoperti con la terra rossa delle Terre Davis di Torre de Picenardi. Due di essi saranno coperti, per poter consentire la pratica di questo sport anche in inverno: verrà approntata una struttura fissa che si aprirà lateralmente, dotata di comfort, soprattutto in previsione delle afose giornate estive. In programma anche la realizzazione di una struttura per il paddle tennis nuovo sport al chiuso molto simile al tennis, ma con la possibilità di far rimbalzare la palla sulle pareti.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mirko

    Secondo me non finiranno i lavori e soldi spariranno….o non rientreranno dei costi

    • Davide

      Hai visto il business plan relativo all’operazione o è solo un tuo “commento”; io pensavo di richiedere in visione la documentazione di gara, ma se lo hai già fatto, dacci degli elementi. Grazie

      • Mirko

        Mio semplice commento, ma se riesci ad avere degli incartamenti tienici aggiornati

        • Davide

          Certamente, prima di scriverti/vi, mi informo

    • enrico

      grazie Mirko , ti voglio bene lo stesso. Enrico Pighi

      • Mirko

        Per quello che si vede e si sente in giro è l’unica cosa che mi viene da dire, in caso contrario sarei ben contento e chapeau per l’operato e la sfida

        • brontolo

          Dai mirko…ti hanno perdonato…se stiamo a ragionare solo su cio che sentiamo e vediamo in giro..beh susmo a posto..è sempre meglio chi guarda avanti…fanne tesoro nei prossimi “commenti “che farai

  • Fede

    tanti bei ricordi di gioventù su quei campi..sono contento che li mettano a posto…

  • Sorcio Verde

    Se è in stato di abbandono, ci sarà un motivo…