Commenta

Il canale tracima, campo
e sottopasso di Casanova
allagati dopo l'acquazzone

Nel pomeriggio di domenica sta ancora scaricando in strada il campo allagato dal nubifragio di sabato sera. Una cascata d’acqua che dai terreni che costeggiano via Sesto appena fuori dall’abitato di Casanova del Morbasco, sta scendendo ininterrottamente da ieri notte, causando per diverse ore della mattina l’allagamento del sottopasso della tangenzialina che collega la Codognese alla Paullese,  rendendolo inagibile. Qualche ora dopo la situazione è migliorata (i Vigili del Fuoco, contattati in un primo tempo, sono stati poi rimandati indietro), grazie alle idrovore degli agricoltori della zona, ma le tracce dell’allagamento sono ancora ben visibili. Non è la prima volta che il sottopasso realizzato appena qualche anno fa dall’amministrazione provinciale, mostra problemi di smaltimento acque. Stavolta però aggravati, a quanto pare, da una errata gestione delle paratoie di un canale di irrigazione. La grande quantità d’acqua caduta non ha consentito alle pompe  idrovore di tenere all’asciutto la sede stradale.

L’acquazzone di ieri sera ha causato allagamenti anche nei punti notoriamente critici della rete viaria cittadina. Allagato il sottopasso di via Bergamo e quello di via Eridano; una decina gli interventi a cui sono stati chiamati i Vigili del Fuoco, che hanno anche transennato un edificio all’angolo tra via Mantova e via Cerioli a causa del distacco di un cornicione. g.b.

VIDEO

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti