Commenta

Ceraso e Sozzi: Comune in
ritardo nel regolamentare
accesso a scuole

I consiglieri di Obiettivo Cremona Maria Vittoria Ceraso e Andrea Sozzi tornano sul tema dei vaccini, delusi dalla mancata attivazione dell’iter per arrivare ad una modifica del regolamento comunale sulle iscrizioni a scuole materne e nidi comunali, che fissi l’obbligo della vaccinazione. “Vorremmo capire – spiegano Ceraso e Sozzi – perchè nell’ambito della potestà regolamentare riconosciuta al Comune in tema di tutela della salute e dell’organizzazione dei pubblici servizi, non sia ancora stato recepito il dispositivo dell’ordine del giorno presentato dai sottoscritti e approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale che prevede l’inserimento tra i criteri di accesso ai nidi e alle scuole di infanzia comunale l’aver assolto da parte del minore gli obblighi vaccinali.

Ciò avrebbe evitato almeno a livello cittadino, in relazione alle scuole comunali, quella confusione e incertezza sul tema che la Vice Sindaco lamenta a livello di governo centrale, soprattutto tenendo conto del chiaro indirizzo votato dal Consiglio Comunale che in altre vicende è stato considerato determinante e vincolante per la Giunta”.

LEGGI L’INTERROGAZIONE

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti