5 Commenti

Multe per eccesso di
velocità: In via Boschetto
13 sanzioni col telelaser

(foto di repertorio)

Allarme rosso velocità su tante strade cittadine, lo dimostrano i dati rilevati nel monitoraggio del traffico condotto dalla Redas Engeneering, che ha completato gli studi propedeutici al Pums: oltre ai volumi di traffico infatti, sono stati conteggiate anche le velocità dei mezzi. Non sempre è possibile intervenire con semplici dissuasori di velocità, in quanto dimensioni e caratteristiche di questi variano a seconda del tipo di strada. Ad esempio in via Sesto all’altezza di Picenengo, dove i residenti da sempre chiedono interventi  di moderazione della velocità, non è così immediato realizzare cunette trattandosi di una strada di interesse sovracomunale. Proprio qui nei giorni scorsi è stata intensificata la presenza della Polizia Locale, con parecchie sanzioni comminate. Ieri, venerdì, è stata la volta di un’altra zona critica segnalata dai residenti, via Boschetto, all’altezza della tangenziale. Qui si è posizionata una pattuglia munita di telelaser, strumento che dà la possibilità di contestare immediatamente la sanzione e in poche ore sono stati riscontrati 13 superamenti di velocità ad altrettanti automobilisti: per 9 di loro la sanzione è scattata immediatamente, ad altri quattro arriverà a casa.

“Quello che cerchiamo di fare – afferma il comandante della Locale Pierluigi Sforza – è non solo contestare l’infrazione, ma relazionarci con il trasgressore e questo è possibile utilizzando strumenti di riscontro immediato, come il telelaser. Stesso discorso vale per i controlli mirati a contrastare l’uso del cellulare mentre si è alla guida. Un fattore di distrazione pericolosissimo come dimostra l’incremento degli incidenti a livello nazionale”. Occhio quindi alle pattuglie della Polizia Locale in auto non riconoscibili: ce ne sono un po’ dovunque in città, soprattutto lungo le strade del ring. g.b.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • MENCIA

    cominciamo a fare un po’ di cassa ai danni degli automobilisti , ma aggiustate le buche delle strade al posto di andare in giro far delle multe che abbiamo le strade che fanno ribrezzo

    • Italiana

      Ma cosa c’entrano le buche?????

      • Illuminatus

        Un tempo gli incassi delle multe servivano per la manutenzione delle strade e della segnaletica. Ora il denaro semplicemente finisce nel calderone.

        • Mario Rossi SV

          Una quota del 50% “dovrebbe” essere spesa per la manutenzione delle strade, non ne abbiamo notizia, ma in compenso sulle piste ciclabili sappiamo in quanti ci passano e questo è importantissimo…

          • Illuminatus

            …e le bici non pagano né bollo né, ovviamente, multe.