Un commento

Regime dell'Arte, il 25
ottobre conferenza del
co-curatore Rodolfo Bona

Prosegue il ciclo di conferenze a corollario della mostra ‘Il Regime dell’Arte – Premio Cremona 1939-1941’ allestita al Museo Civico ‘Ala Ponzone’ ed aperta sino al 24 febbraio prossimo. Un’iniziativa, come sottolineano gli organizzatori, volta ad approfondire i vari aspetti culturali, urbanistici ed anche politici che caratterizzano gli anni nei quali si tenne il Premio Cremona. Il prossimo appuntamento, il secondo, dopo quello dell’11 ottobre scorso con Giordano Bruno Guerri, si terrà giovedì 25 ottobre, alle ore 17.00, nella Sala Puerari del Museo Civico (via Ugolani Dati, 4). Relatore sarà Rodolfo Bona, curatore dell’esposizione insieme a Vittorio Sgarbi, con la conferenza ‘Ragioni, limiti e difficoltà di una mostra’.

Rodolfo Bona insegna storia dell’arte dal 1986 ed è docente al Liceo Classico ‘D. Manin’ di Cremona. Ha collaborato con il Centro Studi ed Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, con l’Archivio di Stato di Cremona, con il Museo Civico ‘G.Bellini’ e con l’associazione ‘Amici di Palazzo Te’ di Asola. Da sei anni si occupa del Premio Cremona e, insieme a Vittorio Sgarbi, ha curato appunto la mostra ‘Il Regime dell’Arte. Premio Cremona 1939-1941’. Il terzo appuntamento è per giovedì 8 novembre, sempre alle 17.00, con l’intervento di Anna Maccabelli su ‘Vittori, gli animali e il lavoro’.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • giorgino carnevali

    NOTEVOLE.
    …per coloro che apprezzano l’evento.