19 Commenti

Parte la rivoluzione
dell'illuminazione
ai giardini di piazza Roma

Foto Sessa

“E’ solo una prova”, questo era stato il lapidario commento del Comune alla comparsa di fari a led all’ingresso dei giardini di piazza Roma. La prova deve essere riuscita, se a distanza di 15 giorni i giardini pubblici stanno conoscendo una rivoluzione vera e propria nella illuminazione pubblica. Da oggi infatti si stanno sostituendo i pali delle vecchie lampade a tre bocce, con un solo punto luminoso, seppure a led ricoperto da una sola boccia. Cambia dunque il volto di questa parte di vecchia Cremona in chiaroscuro che faceva tanto romanticismo. Aspettiamo l’accensione delle nuove lampade sperando che – come già avvenuto in altre parti della città – non ci sia una sorta di effetto serra che senza dubbio darà più luce e senso di sicurezza ma che toglierà il fascino della città antica. Le luci a led di cui si stanno riempiendo le città se non sono studiate creano un forte spaesamento facendo perdere l’identità dei luoghi. Anche Mantova procederà a una rivoluzione in questo senso, ma ha diviso la città in quattro zone, con toni di luce diversi man mano che ci si avvicina al centro, dal più forte al più sfumato fino al giallo intorno alla piazza maggiore. Insomma una scelta studiata da esperti per evitare che il led sui nostri monumenti antichi faccia l’effetto di un nonno con l’orecchino.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mario Rossi SV

    Intanto Via Platina é al buio da giorni, eppure c’è un assessore che ci abita…

    • paolo

      Il problema si è già verificato in tempi recenti (metà settembre?) ed i tempi risolutivi sono stati lunghi (minimo 15 gg di via al buio) , come se nessuno sapesse o vedesse nulla…di sicuro da Pavia (Citelium) il problema non si vede..

    • Alessia Manfredini

      Giá. Problemi all’impianto

      • Mattia

        Mi tolga una curiosità… ma come mai risponde solo su questo “giornale”?

        • Alessia Manfredini

          Anche mi incontra per strada

          • Mattia

            Mi fa sempre sorridere….

          • Illuminatus

            Fa piacere un assessore che comunica con la gente, grazie davvero anche se non siamo sempre d’accordo!

          • Mattia

            Simpatica

    • paolo

      Miracolo !! Già stasera Via Platina era regolarmente illuminata… in compenso è “partita” (per “compensazione”?) la luce verde del semaforo lato XS incrocio Via Mosa-Via Giordano direzione Bosco ex P.

  • Sparks

    Speriamo che l’illuminazione sia consona all’ambiente e non faccia rimpiangere quella in uso fino ad oggi!

    • Orto

      Difficile rimpiangere lilluminazione fioca utilizzata sino ad oggi… Ben venga il led, anche se oramai le luci piu consone in piazza Roma sono quelle blu di Polizia e Carabinieri

    • Alessia Manfredini

      E’ solo una messa in sicurezza dei pali; sulla tipologia di arredo si deve ancora esprimere la Soprintendenza. Siamo ancora nella fase preliminare.

      Dopo la caduta del palo lo scorso luglio in Piazza della Pace abbiamo chiesto una verifica statica dei pali e in queste settimana i primi interventi.

      • Mattia

        Mi fa sempre sorridere ….

        • Alessia Manfredini

          bene

  • Simone

    Meglio le luci bianche a led che quelle giallognole. Ormai è più importante la sicurezza che la bellezza! Tanto le coppiette che fanno i teneri alle 11 di sera non ci sono più quindi preferisco vedere bene chi potrebbe esserci in certe zone per decidere se evitare o no un’aggressione…

    • Graziano Ansaldi

      Mi occupo di Difesa Personale e di Sicurezza, e ti preciso che alla maggior parte degli aggressori non interessa se c è buio o luce, quindi che ci siano zone più o meno illuminate conta poco. Discorso un po’ diverso per chi vuole rubare auto , allora in questo caso il buio favorisce i furti.

  • fabry20023

    In via Brescia ,tra il sovrappasso e il sottopasso sono giorni che la luce si accende in ritardo…Per non parlare di via Francesco Soldi ,(4 punti luci bruciate da mesi),ma questa ditta che ha preso l’appalto per l’illuminazione conosce il concetto di “Manutenzione” ? Stessa cosa per i semafori…Ci lamentavamo dell’A.E.M. ma ora le cose sono letteralmente precipitate…

    • paolo

      Verissimo: fenomeno constatato anche lunedi (giornata del temporalone che ha portato buio in citta già dalle 15.30-16). Ogni via cittaddina parrebbe “fare a se” per quanto riguarda l’accensione…
      In Via Giordano il primo tratto (Piazzale Cadorna-incrocio con Via A. Melone) lampioni pervicacemente spenti: il tratto (breve) successivo, dal suddetto incrocio fino all’incrocio Via Genala-Via Giordano-Novati-San Rocco, lampioni giustamente accesi. Credevo si accendessero automaticamente con sensori crepuscolari (non sto parlando della corrente letteraria, anche se di “corrente” si tratta..): evidentemente invece c’è ancora il brumista…magari si era attardato all’osteria a fare la partita a carte?

      • fabry20023

        In effetti pensavo ingenuamente che ci fossero ancora i sensori crepuscolari…O forse ci sono ancora ma tarati in modo “allegro” ?