Commenta

Pizzighettone, chiusura
col botto per la 26esima
edizione dei Fasulin

Chiusura col botto e col tutto esaurito oggi per la  26^ Fasulin de l’òc cun le cudeghe del Gruppo Volontari Mura di Pizzighettone, con moltissimi visitatori-buongustai che già dalle 11 di questa mattina, domenica 4 novembre, hanno iniziato ad accalcarsi in coda all’ingresso, alle casse e alle isole di distribuzione alla ricerca di un tavolo tra gli oltre mille allestiti nelle mura, per degustare il piatto tipico locale e i moltissimi altri prodotti dell’autunno contadino serviti in menù.

Moltissimi anche gli avventori approdati nelle mura pure ieri sera, in cui dalle 19 alle 23 si sono contati oltre 2mila commensali. Oggi il record di presenze dell’edizione di quest’anno, in parte penalizzata dalla pioggia, con una gran folla nelle ore di punta dei Fasulin (dalle 11 alle 15) e per l’intera giornata, con concentrazioni elevate nel pomeriggio, tra i circa  60 stand della mostra mercato enogastronomica 18^ BuonGusto, organizzata da Pizzighettone Fiere dell’Adda che oggi ha fatto registrare una gran folla, stimata attorno alle 6mila presenze, tra cui anche numerosi camperisti. Parecchi anche i visitatori che hanno preso parte alle visite guidate alle mura e alla scoperta di Pizzighettone Città Murata, offerte sia in versione diurna che by night, queste ultime gettonatissime e condotte da Davide Tansini.

Tanto lavoro per i volontari dei Fasulin che anche quest’anno sono stati affiancati dagli allievi dell’Istituto Einaudi di Cremona con il professor Michele Franzini. Oggi in riva all’Adda sono arrivati anche alcuni mezzi storici di proprietà Gorini di Formigara, tra cui una corriera dei primi del Novecento, da qualche giorno impegnata in un insolito ed il servizio navetta tra il centro storico e il piazzale dello Stadio di viale De Gasperi, location per i circa 100 camper dei sodalizio Camper Club La Granda. Molto apprezzato anche lo stand dei gadget, dove sono andati a ruba i fasulin (legume da agricoltura locale) nel nuovo packaging, le bottigliette i Sbùrlòn (liquore a base di mele cotogne e tipico della maratona gastronomica) e i volumi pubblicati su Pizzighettone dal Gruppo Volontari Mura.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti