Cronaca
Commenta3

Piscina, il gestore: 'Rotto un termosifone, riparato in una notte'

Sport Management, gestore della piscina comunale, tiene a sottolineare che le condizioni di spogliatoi e bagni erano relative “a una situazione di carattere straordinario che si è verificata nella giornata di venerdì 23 novembre 2018 all’interno della zona spogliatoi della struttura a seguito della rottura di un tubo di un calorifero, con successiva fuoriuscita di acqua”. La società sottolinea di essersi “immediatamente attivata contattando la ditta di manutenzione che ha ripristinato prontamente il guasto” e che “successivamente la ditta delle pulizie presente in impianto ha asciugato la fuoriuscita d’acqua e a due ore dall’accaduto la situazione era ripristinata e sotto controllo”. In ogni caso, “per non creare ulteriori disagi si è scelto di non utilizzare, durante l’apertura dell’impianto e per evitarne la chiusura totale, prodotti per la pulizia specifici che sono poi stati impiegati durante la pulizia notturna a impianto chiuso al pubblico. Alle 06.30 di sabato mattina, 24 novembre 2018, l’impianto ha regolarmente aperto senza nessuna non conformità”. Sport Management, tuttavia, “si scusa comunque con i suoi clienti per eventuali disagi arrecati, non inerenti alla nostra volontà”.

© Riproduzione riservata
Commenti