Commenta

Ponte San Daniele: il 4 marzo
consegna dei lavori a Engeco
Conclusione entro il 2 luglio

Una buona notizia per il ponte sul Po di Ragazzola – San Daniele Po: domani, mercoledì 27 febbraio, alle ore 15,30, nella sede della Provincia di Parma, a Palazzo Giordani, verrà firmato il contratto con l’impresa Engeco di Milano. La notizia è emersa stamattina nel corso del Consiglio Provinciale del capoluogo emiliano. Il delegato alla Viabilità Giovanni Bertocchi, rispondendo a una interrogazione, ha affermato che la consegna dei lavori avverrà lunedì 4 marzo e che la loro conclusione  è prevista per il 2 luglio, dopo 120 giorni, con la completa riapertura al traffico nei due sensi di marcia, con limite di peso a 44 tonnellate (quindi i bus potranno transitare). A breve la Provincia emetterà anche il bando per i successivi lavori, importo 6 milioni di euro, che non comporteranno interferenze con il traffico sul ponte, poiché saranno eseguiti essenzialmente da sotto l’impalcato.

Il Dirigente del Servizio Viabilità ha spiegato che il ritardo sulla tabella di marcia è dovuto a procedure burocratiche aggiuntive che sono state necessarie per accogliere la proposta migliorativa avanzata dall’impresa in sede di gara: verrà utilizzato un acciaio speciale, migliore di quello previsto nel capitolato di gara, ma questa modifica ha richiesto una nuova autorizzazione dall’Ente competente.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti