17 Commenti

'Piazze d'Europa', Principe
soddisfatto: 'Location
decentrata scelta vincente'

La prima edizione di “Piazze d’Europa” si chiude con un successo pieno, con un pubblico che è cresciuto nelle tre giornate dell’evento promosso da Confcommercio Cremona e Fiva fino a superare ogni previsione. In particolare nella giornata di domenica il piazzale azzurri d’Italia appariva gremito come lo si è visto in poche altre occasioni. “Una partecipazione così ampia, pur favorita da un clima decisamente primaverile, ha superato ogni nostra attesa. – conferma Vittorio Principe, presidente di Confcommercio Cremona – I parcheggi dei visitatori, tanto il sabato quanto la domenica, sono stati completamente occupati e in tanti hanno dovuto cercare nelle vie di zona Po uno spazio dove lasciare l’automobile. A breve incontreremo i responsabili di Fiva che con noi hanno promosso l’evento. Mi piacerebbe che questo appuntamento diventasse una piacevole tradizione di inizio primavera”.
“Anche l’allestimento nell’area lungo il Po, valorizzando un’area periferica, è stata una scommessa capace di raccogliere consensi unanimi. – conferma il presidente Principe – La domenica pomeriggio, in centro, erano previsti altri momenti di animazione, a partire dal nostro incontro dedicato a Piero Manzoni. Abbiamo pensato che “Piazze d’Europa”, anche per la presenza di stand gastronomici, fosse difficilmente compatibile con il centro storico. Per questo ci siamo spostati in una zona facilmente raggiungibile anche da chi arrivava da fuori provincia, dove fosse facile parcheggiare”.
“Mi è piaciuta la formula dell’evento, con tantissimo spazio dedicato all’artigianato di qualità. Abbiamo selezionato espositori che presentassero prodotti fortemente caratterizzati e assolutamente originali. In questo modo non solo si è voluta sottolineare l’unicità di “Piazza d’Europa” ma di è evitata la concorrenza con le merceologie offerte dai negozi tradizionali in centro”.
Archiviata l’esperienza di “Piazze d’Europa”, per Confcommercio è già tempo di pensare ai prossimi appuntamenti. A partire proprio dalle “Invasioni Botaniche”, in programma a fine aprile, organizzate insieme a Botteghe del Centro, PubliA e Sgp eventi.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Susi

    Tutte le manifestazioni dovrebbero essere decentrate

    • Diretur

      Che bella idea di città viva!

  • Elio

    Bella manifestazione ed ottima zona per i parcheggi

    • Diretur

      Parcheggio Coop -> piazza Stradivari 800 metri (9 minuti)
      Parcheggio Foro Boario -> piazza Stradivari 1000 metri (11 minuti)
      Parcheggio stazione Pullman -> Sant’Agata 800 metri (9 minuti)

      Chi dice che non trova parcheggio, ed è sano e non ha problemi fisici, usa solo scuse.

      Manifestazione secondo me in tono minore rispetto al Mercato Europeo proprio per la zona e il contesto.

      • Elio

        L estetica perde rispetto il cento ma a mio avviso è piu comodo. Immagino la facciano piu avanti anche in centro ancora come l anno scorso,se cosi fosse sarebbe interessante sapere in quale contesto gli stand hanno guadagnato di piu

        • Diretur

          Sì, Elio. Sono due manifestazioni diverse. Il “mercato europeo” sarà a inizio maggio.

        • Illuminatus

          C’era la coda sul ponte di Po domenica pomeriggio, in parte composta da gente che arrivava alla manifestazione. Arrivando in auto, è ovvio che Il parcheggio nei pressi sia indispensabile.

          Non tutti conoscono Cremona al punto di poter parcheggiare al Foro Boario a poi fare i famosi “quattro passi”.

          • Diretur

            Ma sai che nn è che sono tutti come te?

            Se vado ad una manifestazione in centro a … Mantova cerco dove parcheggiare o con Google Maps arrivo fin dove possibile..

            Seguendo la tua logica, gli Oh Bej Oh Bej di Milano dovrebbero farli in Fiera e non in Sant’Ambrogio.. idem il Festivaletteratura di Mantova, all’Outlet lungo la A22

        • paolo

          https://www.comune.cremona.it/node/485814

          Date dell’evento:
          da 03/05/2019 a 05/05/2019
          Dalle 10:00 alle 24:00

  • Massimo Gaiardi

    Intanto il centro muore

    • Diretur

      Domenica (sono passato alle 9.15, alle 12.45, alle 14.30) c’era gente anche in centro.

      Tenete presente che a dire “bene la location” è il presidente di una delle associazioni dei commercianti.

    • Elio

      Quando ci sono queste manifestazioni la gente spende ai banchi della manifestazione e non ai negozi ,in genere

    • Andrea

      Quando facevano il mercato europeo in centro si lamentavano tutti per il casino e gli odori, penso sia proprio per questo che non l’hanno fatta li. Il centro muore per chi ci abita. Non fanno concerti in piazza del duomo dagli anni 80 per i decibel e poi dicono che il centro muore…..vabbè

      • Mario Rossi SV

        Lo scorso anno in Piazza Duomo hanno fatto i concerti con Simple Minds e altri…

        • Andrea

          Si, e infatti dopo tanti anni ho dovuto leggere le CA**ATE di chi si lamentava dei decibel. Prima dei Simple Minds mi ricordo un Vasco ancora non troppo famoso, fai te

  • MENCIA

    l’anno scorso fatta in centro e i cittadini si sono lamentati per gli odori , ottima scelta farla li

    • Diretur

      Sono due manifestazioni diverse