28 Commenti

Elezioni amministrative
2019: intervista
al candidato Galimberti

Candidato per il centrosinustra alle prossime amministratyive a Cremona come si sa è l’attuale sindaco Gianluca Galimberti. Lo abbiamo intervistato in piazza del Comune. IL SERVIZIO di Simone Bacchetta.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mirko

    Bacchetta bravissimo. A livello ambientale siamo peggiorati, grazie a un piano del traffico completamente sbagliato,a scelte errate come i sensi unici sbucati ovunque…e adesso vedremo via Mantova con i nuovi spartitraffico…..il commercio in centro stendiamo non un velo, ma una trapunta

    • Illuminatus

      Un sudario.

  • Elio

    Usa solo spot publicitari. Ha detto che nel suo programma ha un punto riguardante la sicurezza che per Spataro e molti giudici è un brand pubblicitario,poi mandare i bambini al parchetto vicino alla caritas senza spacciatori e gente sospetta è sicurissimo

  • Giamburrasca19

    La proposta ambientale della controparte Malvezzi è riaprire completamente la ZTL con buona pace dello smog, strada sud per poi dare il via a una nuova stagione di cementificazione, aiutare i commercianti come già fatto da questa amministrazione che ha anche implementato le manifestazioni in centro dove però i negozi in quelle occasionii sono rigorosamente chiusi.
    Diciamolo, ai Cremonesi da’ fastidio tutto, i rumori,gli odori,la troppa gente ,le rotonde salvavita e adesso anche San Pietro.
    Io di una cosa sono sicuro,il nostro sindaco Galimberti non lascera’ MAI senza cibo un alunno come intendono fare gli atri candidati e le liste a loro colllegate applicando il modello mensa scolastica di Lodi Vigevano e adesso anche di Verona.

    • Susi

      Lascerà sul lastrico tutti quei commercianti che credevano nel centro della città

      • Giamburrasca19

        In centro rimarranno le attività attività legate alla ristorazione e negozi specializzati, anche Lei sicuramente frequenta i centri commerciali e farà acquisti.
        E’ il progresso, inutile incolpare il sindaco di una crisi economica che colpisce i redditi delle famiglie.

        • Mario Rossi SV

          Sai che la tua missione di difendere le ideologie della sinistra è senza speranza, Galimberti perderà.

        • Illuminatus

          E’ il progresso? No, è il concedere ben SETTE licenze commerciali alla media-grande distribuzione che mette fuori gioco i piccoli esercenti nel nostro centro storico, e nel contempo, eliminare i parcheggi dei loro clienti.

          Se ne poteva fare a meno, come benissimo ha fatto il comune di Trento.

          • Giamburrasca19

            concordo in pieno che sono state rilasciate troppe licenze .

          • Illuminatus

            Guardi che è triste davvero anche perché ci vanno di mezzo le famiglie.

    • Carlob

      I bambini li mandi a mangiare all’Ipercoop

    • Mirko

      Dimmi secondo te in questi 5 anni la città è migliorata?

      • Giamburrasca19

        Guarda(ti do del tu posso?) Io credo che si stia cercando di farlo ma dove si e’ veramente peccato e’ nella sicurezza.
        Occorrono postazioni fisse di vigili, tiriamoli fuori dagli uffici e lasciano i compiti amministrativi agli impiegati e si cominci a controllare meglio la città.
        Io sono a favore dell’accoglienza ma sento una cremona sofferente che ha accolto ma e’ punita da comunitari ed extracomunitari che l’hanno presa per un bancomat.

        • Mirko

          Sulla sicurezza concordo con te

    • Gino Testi

      La tragedia vera della città è che da decenni non esiste un pensiero politico e un normale, democratico dibattito di idee. Purtroppo, la sensazione è che prevarrà ancora Galimberti per mancanza di competitori all’altezza, ma ci sarà poco da ridere…

      I punti del programma “Si può!” sono un esemplare trattato di luoghi comuni e desiderata che dicono tutto e niente, non parlano di cose concrete, vicine alla gente reale. Prenda l’obiettivo “Più ambiente e salute”: quel “più” allude all’intenzione di incrementare azioni già fatte, ma la gente si chiede sulla ‘salute’ cosa abbia fatto di concreto la giunta Galimberti. Nulla.

      Questo sindaco e la sua giunta hanno rivelato una visione elitaria, borghese (se può valere ancora come tipologia di ceto sociale) della realtà, esibendo a parole e sorrisi un dinamismo solo di facciata. Questa città è ferma da anni e sta peggiorando anche rispetto ad alcuni indicatori che dovrebbero stare a cuore al ‘pensiero di sinistra’: le vecchie e nuove povertà, la fragilità sociale, la riqualificazione delle periferie, la qualità dell’aria, la sicurezza (legalità), l’integrazione (che non è una scelta ma una via obbligata)…

      • Giamburrasca19

        Non la penso come Lei, per le fragilita il solo fatto che riesca a mabtenere

      • Michele Bufano

        Controlli domani sul sito http://www.gianlucagalimberti.it verranno caricati i primi punti del programma (circa 50 ) poi riparliamo di questo.

      • Illuminatus

        Concordo.

    • Elio

      A Verona è stato dato un giorno da mangiare pane e tonno per poi tornare alla normalità in quanto il comune,come gia aiuta molte famiglie in difficoltà si era offerto di pagare la mensa per il bambino ma la famiglia non ha mai risposto al comune per essere aiutata

      • Giamburrasca19

        Anche il solo giorno NON e giustificato.
        Lodi e Vigevano sono state costrette a fare retromarcia grazie ai giudici che hanno definito discriminatorio quanto fatto.
        Il comune di Verona ( sindaco leghista ) si è offerto con la coda tra le gambe di sanare l’episodio dopo il clamore scaturito e dal fatto che un noto giocatore si era offerto di pagare la mensa.
        I BAMBINI NON SI TOCCANO

        • Elio

          I bambini non si toccano, se i genitori sono stranieri e cerchi loro soldi sei razzista,che pagano sono sempre gli stessi

  • Marengon

    I fisici credono che il mondo reale approssimi le equazioni…
    Cremona ha la testa nel forno e i piedi nel ghiaccio: è una una città che sta mediamente bene…

  • Roby

    Quindi se a Cremona, come in tutta Lombardia c’è il problema smog è colpa o di Perri o di Galimberti o del futuro sindaco? I motivi sono noti, e non è un piano del traffico o una ZTL fatti in un modo o l’altro che cambiano la situazione. Certo in minima parte incidono, ma è riduttivo dare la colpa a tizio o caio a seconda del proprio credo politico,

    lo stesso dicasi per la superficialità e la malevolenza nel parlare di casa accoglienza Caritas uguale spaccio. Ci sono stati certo episodi, ma nei giardini del centro, dove giocano i bambini, vi siete accorti vero che ogni settimana arrestano un pusher?

    E se vogliamo fare la mosca bianca, i controcorrente, allora torniamo a dire: commercio uguale e certo sempre aperto alle auto. No, in Italia e nel mondo non è così. Ci devono essere parcheggi limitrofi, interventi mirati, ma chi pensa che solo lasciando passare le auto in centro si riempia il cassetto dei commercianti, sono illusi e fuori dal mondo.

    • Giamburrasca19

      Ottime osservazioni, concordo.

    • Elio

      Che vadano a vedere nei giardini affianco alla caritas

  • Elio

    A mio avviso di buono che ha fatto: piste ciclabili, anche se da migliorare e manifestazioni in città belle e numerose. Per la prostituzione non male ma potrebbe fare di piu per la prostituzione in appartamento e di oggi la notizia del cano,ne d affitto gratuito per gli anziani. Le colonie padane sono stare sistemate bene anche se migliorabili,per esempio sulla rete elastica per bambini piuttosto che cemento o mattonelle a vista(non ricordobene), si potevano coprire con della gomma per sicurezza e al piano rialzato io avrei optato per un ristorante gestito dal comune, tutto sommato però non sono male. Le cose di cui non sono siddisfatto sono: gestione piscina,pista da pattinaggio non gestita dal comune come i parcheggi. Assegnazione delle case popolari che vedono per ovvi motivi,gli stranieri favoriti ed anche se le norme sono regionali si possono assegnare punti in piu a discrezione del comune per non discriminare gli italiani ( vedi i comuni di rieti e sesto san giovanni),troppa accoglienza di richiedenti asilo e clandestini e tolleranza nei loro confronti di comportamenti illegali come spaccio e vedita di prodotti contraffatti,per citare un paio di esempi,strade un po’ dissestate,apertura ed allargamento di troppe aree commerciali fuori città, a mio avviso esagerate per una città come Cremona,viglili menefreghisti nei confronti del comportamento di pedoni e ciclisti e questo per citare le principali cose che mi vengono in mente. Tirando le somme sono indeciso su un paio di persone da votare ma Galimberti non è sicuramente tra quelle

  • Marengon

    (Da La Provincia…)
    Quali sono pregi e difetti dei suoi avversari?

    Malvezzi: di Nolli posso dire il coraggio e l’inesperienza. Di Galimberti, uomo caparbio però HA PERSO L’ABITUDINE DI ASCOLTARE LE PERSONE.
    Nolli: penso di Malvezzi che sappia ascoltare ma legato troppo alla vecchia politica. Di Galimberti grande parlantina, CARENZA DI CAPACITA’ DI ASCOLTO.

    Galimberti fanne tesoro… e non farlo solo per CONVENIENZA in campagna elettorale!
    Chi ascolta si arricchisce di punti di vista diversi e poi può compiere le scelte avendo una rappresentazione della realtà più ampia. La miopia e la sordità non sono valori aggiunti di un Sindaco…

    • Illuminatus

      Tipico dei sinistri. Noi decidiamo, noi facciamo…poi siamo apertissimi al dialogo.