Cronaca
Commenta20

Cremonese - Brescia, attimi di tensione in via Brescia prima del derby, ma nessun ferito

(foto Sessa)

Una giornata che ha vissuto momenti di tensione, quella del derby tra Cremonese e Brescia, ma che si è risolta fortunatamente senza grosse conseguenza. Dopo che le scuole erano state fatte uscire alle 11.00, la stazione era presidiata dalle Forze dell’Ordine già a partire dalle 11.30, circa un’ora prima dell’arrivo previsto dei tifosi bresciani e due prima del secondo. Sempre nel piazzale della stazione si dovevano fermare i bus dei supporters delle Rondinelle. Un piazzale che è stato chiuso alle auto, con gli agenti di Polizia Locale che stanno invitando i possessori delle auto parcheggiate a spostare i propri mezzi dalla zona.

Qualche coro all’arrivo dei fan bresciani in stazione. Fan che sono stati scortati subito allo stadio Zini senza che accadesse nulla di particolare (guarda IL VIDEO dell’arrivo in stazione a Cremona). Blindata anche la zona intorno allo stadio, con uno spiegamento di forze non indifferente (Nel video l’arrivo allo stadio dei tifosi del Brescia – immagini di Francesco Sessa).

Foto Sessa

Attimi di tensione si sono invece verificati in zona porta Venezia ed in particolare in via Brescia dove alcuni bresciani che si stavano recando allo stadio con la propria auto, hanno sbagliato strada e hanno incrociato nei pressi di un bar alcuni supporters della Cremonese. A questo punto sono volati insulti tra le due fazioni e si è verificato il lancio di alcune bottiglie, ma nessuno è rimasto ferito. (Guarda IL VIDEO di porta Venezia).

Foto Sessa

Al termine del match, infine, i tifosi ospiti sono stati fatti defluire per primi e scortati in stazione, senza che, al momento, si siano più verificati momenti di tensione o disordini. In ogni caso, la stazione è stata presidiata in modo imponente da parte delle forze dell’ordine.

foto Sessa
foto Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti