Un commento

Diversamente uguali,
in mattinata il giro
in città in carrozzina

(foto Sessa)

Si è svolto questa mattina, venerdì 10 maggio, il consueto appuntamento con il giro in città in carrozzina, evento che si inserisce nell’ambito dell’undicesima edizione della manifestazione ‘Diversamente uguali’. Il ‘Giro’, cui quest’anno, oltre ad esponenti dell’Amministrazione uscente a partire dal sindaco Gianluca Galimberti, hanno partecipato bambini delle scuole S. Ambrogio e Trento Trieste, permette di far vivere un’esperienza particolare ai piccoli studenti che hanno provato a camminare bendati guidati dai propri compagni. Studenti che hanno anche contribuito ad individuare le barriere architettoniche ancora presenti in città svolgendo, di fatto, il ruolo di ‘vigili per un giorno’.

L’iniziativa, organizzata dalla Cooperativa Sociale Onlus Agropolis Cremona in collaborazione con il Comune di Cremona, è volto a sensibilizzare la comunità cremonese nei confronti della disabilità: normodotati e disabili insieme percorreranno un itinerario in città, tra ostacoli e non, per verificare i reali disagi che quotidianamente limitano la mobilità delle persone disabili. Questa manifestazione, unica in Italia, ha lo scopo di invogliare i ragazzi e le ragazze disabili a praticare lo sport, presentando le varie possibilità ed orientandoli verso la scelta più adatta a loro. Sport come valenza sociale, come cultura, come aggregazione.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • un cremonese

    Complimenti per il sindaco a farsi spingere anziché spingere lui