Commenta

UTIN, TESTIMONIANZA/10
'Il mio Ale, solo 1 chilo e 470
gr, salvo grazie a quei medici'

Continuano le testimonianze di chi chiede a gran voce di salvare l’unità di Terapia Intensiva Neonatale di Cremona, per la quale la Regione Lombardia ha disposto il ridimensionamento. Una mobilitazione di massa, con tanto di petizione lanciata su Change.Org, che ha già raccolto in pochi giorni oltre 10mila firme. E’ Valeria, oggi, a scriverci per raccontarci della sua positiva esperienza nel reparto.

Se volete raccontare la vostra esperienza presso l’Utin dell’ospedale di Cremona, potete inviarla a redazione@cremonaoggi.it.

Ciao sono Valeria e questa è la mia testimonianza.
La mattina del 21 marzo 2018 mi sono recata dalla mia ginecologa per un controllo di routine, ero alla 33esima settimana.
I miei valori erano tutti sballati quindi mi consigliò di andare all’ospedale di Cremona per avere un parere medico più accurato… lì mi dissero che tempo due giorni e mi avrebbero fatto un cesareo d’urgenza.
Erano le 11:50 del 23 Marzo 2018 e nasceva Alessandro a 33settimane, 43cm e soltanto 1 chilo e 470 grammi.
Mio figlio è salvo grazie ai medici della TIN che hanno fatto il possibile per tenerlo in vita e io non li ringrazierò mai abbastanza.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti