Commenta

UTIN, TESTIMONIANZA/12
'Siamo genitori di 3 gemelli,
questo reparto salva le vite'

Continuano le testimonianze di chi chiede a gran voce di salvare l’unità di Terapia Intensiva Neonatale di Cremona, per la quale la Regione Lombardia ha disposto il ridimensionamento. Una mobilitazione di massa, con tanto di petizione lanciata su Change.Org, che ha già raccolto in pochi giorni oltre 10mila firme. E’ Luana, oggi, a scriverci per raccontarci della sua positiva esperienza nel reparto. Se volete raccontare la vostra esperienza presso l’Utin dell’ospedale di Cremona, potete inviarla a redazione@cremonaoggi.it.

Siamo due genitori cremonesi fortunati!

Siamo genitori di tre gemelli, nati a Cremona il 1 maggio 2019 a 31+5 con cesareo d urgenza… Inutile stare a spiegare tutto, ma ci teniamo ad unirci a tutti i genitori che devono la vita al nostro reparto di Unità Terapia Intesiva Neonatale! Non possiamo credere come si possa solo pensare una cosa del genere!

Ci sorge una domanda spontanea: avete mai visto un bambino prematuro? Questo reparto salva la vita a tanti piccoli guerrieri e ai loro genitori! Non smetteremo mai di ringraziare il reparto di ostetricia e ginecologia per essersi preso cura di me e all Utin per essersi preso cura dei nostri guerrieri di 1,8 kg 1,6kg e 1,4 kg! Grazie alle “zie” e ai medici! Un reparto eccellente e fondamentale che giorno dopo giorno ci ha ridonato il sorriso e la vita!

Gioia,Sophia e Nicolò
Mamma Giada e papà Ninì

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti