Cronaca
Commenta5

Risse: Juliette 96 chiuso per 10 giorni su disposizione del Questore

Il Juliette 96 di via Mantova destinatario di un provvedimento di sospensione della licenza amministrativa per dieci giorni.  L’atto è stato notificato il 2 gennaio, nell’ambito del monitoraggio degli esercizi pubblici da tempo avviato dalla Divisione Amministrativa e Sociale  della Questura di Cremona. Il provvedimento è stato disposto dal Questore Carla Melloni, nei confronti del gestore della discoteca già destinataria, nell’agosto del 2017, di analogo provvedimento.
La misura si è resa necessaria a seguito di più risse, verificatesi nel periodo compreso tra i mesi di novembre e dicembre  2019, per cui si era reso necessario l’intervento delle “Pantere” della Squadra Volante.
Nel corso degli accertamenti svolti, si appurava che due giovani riportavano lesioni personali medicate presso il Pronto Soccorso on prognosi, rispettivamente, 10 e 20 giorni, mentre un terzo veniva ricoverato in “prognosi riservata” a seguito delle gravi lesioni riportate.
Nel corso dell’attività istruttoria si è, inoltre accertato che, nel gennaio del 2019, era avvenuta un’aggressione ai danni di un avventore che, nella circostanza, era stato colpito da un altro cliente con un bicchiere, riportando lesioni da taglio al volto, medicate e giudicate guaribili con prognosi di 7 giorni.

L’episodio più grave avvenuto di recente è stato quello dell’8 dicembre, quando un 37enne milanese aveva denunciato di essere stato trascinato fuori e malmenato da personale del locale, a seguito di un litigio avvenuto all’interno e scatenato da motivi di gelosia. L’uomo era stato ricoverato in coma farmacologico presso il reparto di Terapie intensive.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti