Ultim'ora
5 Commenti

I ladri acrobati ancora in
azione: sfiorato per un soffio
il faccia a faccia con i residenti

Ancora furti, ancora razzie e rabbia tra i residenti che giorno dopo giorno vedono violate le loro abitazioni. Dopo la raffica di furti messi a segno tra gli ultimi giorni dello scorso anno e i primi del 2020, ci sono da segnalare altre intrusioni in via Valsabbia, via Aglio e in via Carena, zona Villetta. Tutti commessi nel pomeriggio con l’assenza dei proprietari. Non è escluso tra l’altro che ad agire siano stati gli stessi che giorni fa si erano intrufolati in appartamenti di via Sesto, del quartiere Boschetto, di Picenengo e di Livrasco. In via Valsabbia è stata presa di mira una palazzina composta da sei appartamenti. Ad essere svaligiato dai ladri acrobati è stato quello al piano più alto. Dopo essersi arrampicati, hanno scassinato la porta del balcone che affaccia sul cortile e sono entrati in casa. Nessuno dei condomini si è accorto di nulla. Ma i ladri non hanno avuto molta fortuna: i residenti, infatti, sono rientrati in anticipo, disturbando i piani dei predoni, che se ne sono andati con un bottino esiguo, lasciando parte della refurtiva in casa. Solo per un soffio non c’è stato il faccia a faccia con le vittime che a quel punto non hanno potuto far altro che allertare le forze dell’ordine.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti