Ultim'ora
Commenta

Spostamenti tra residenti in
comuni confinanti: lettera dei
sindaci cremonesi a Fontana

Dopo i colloqui tra il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e il sindaco di Castelvetro Piacentino Luca Giovanni Quintavalla, e tra il Sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni con il collega di Sorbolo Mezzani Nicola Cesari, i sindaci di Cremona e Casalmaggiore hanno inviato una lettera al presidente Attilio Fontana nella quale si chiede un intervento da parte di Regione Lombardia analogo a quello fatto da Regione Emilia, come previsto al punto 3. del Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna n. 82 del 17/5/2020, in modo da consentire lo spostamento dei cittadini residenti nei Comuni confinanti ma situati in Regioni diverse. Il punto 3 del Decreto del Presidente Stefano Bonaccini è che “a decorrere dal 18 maggio, previa comunicazione congiunta da parte dei Presidenti delle Regioni, dei Presidenti delle Province o dei Sindaci dei Comuni tra loro confinanti ai Prefetti competenti, è ammesso lo spostamento anche al di fuori della Regione Emilia-Romagna, nei limiti della provincia o del comune confinante, da parte di residenti in province o comuni collocati a confine tra Emilia-Romagna e altre Regioni”.

IL TESTO DELLA LETTERA 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti