Ultim'ora
Commenta

Una nuova stagione per Cr,
l'Estate di Vivaldi in riva al Po:
terza audizione per Yokoyama

Dopo le due audizioni svoltesi rispettivamente sul Torrazzo e sul tetto dell’Ospedale di Cremona nei mesi scorsi, Pro Cremona ha scelto di chiudere il ciclo di audizioni con una terza e ultima esibizione in una location simbolica per la città: il fiume Po.

Le due precedenti audizioni hanno avuto un duplice obiettivo, come spiegano da PC: la prima, sul Torrazzo, ha voluto sensibilizzare il pubblico durante il periodo più delicato dell’emergenza Covid-19 mettendo in risalto le bellezze culturali ed artistiche di  Cremona. La seconda esibizione, sul tetto dell’Ospedale, ha voluto omaggiare il personale sanitario cremonese che ha strenuamente combattuto il virus.

Per la terza ed ultima audizione la location scelta da Pro Cremona è dunque il fiume Po in quanto considerato la culla della città e della cultura di Cremona. L’audizione, spiegnao gli organizzatori, vuole essere un biglietto da visita per la città di Cremona e un ulteriore invito a scoprire le bellezze e la cultura della nostra città e della nostra provincia.

Protagonista sarà ancora una volta Lena Yokoyama,violinista del Museo del Violino, che suonerà l’Estate di Vivaldi. Il brano è stato scelto per celebrare l’inizio di una nuova stagione per Cremona eisuoicittadini, con l’augurio che l’estate sia un momento di nuovo splendore per la città.

L’audizione, sottolineano da Pro Cremona, simboleggia una rinascita non solo per la città di Cremona, ma per tutti i territori bagnati dalle acque del Fiume e duramente colpiti dall’emergenza sanitaria partendo dal Piemonte, dove nasce, fino al Veneto,dove sfocia, passando per la Lombardia e toccando l’Emilia- Romagna. Un ulteriore obiettivo dell’Audizione è quello di sostenere l’associazione ‘Uniti per la provincia di Cremona’ che opera a sostegno del dipartimento sanitario provinciale e del territorio cremonese.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti