Commenta

Vescovato, ora Cottarelli
è cittadino onorario: consegna
ufficiale domenica 6 settembre

Carlo Cottarelli è cittadino onorario di Vescovato. Lo ha deliberato in forma ufficiale il Consiglio Comunale nella seduta di martedì 1 settembre, su una proposta del Lions Club di Vescovato. Domenica 6 settembre alle 18,30 presso l’oratorio La Rocca lo stesso Cottarelli sarà protagonista di un incontro sul tema “Parlare di economia al tempo del Covid”.

La votazione consigliare non è avvenuta all’unanimità: della maggioranza infatti erano presenti 6 componenti su 8 (assenti per motivi famigliari) e della minoranza 3 su 4, che si si sono astenuti. “Rispetto l’opinione delle persone”, commenta a questo proposito il sindaco, Gianantonio Conti, “ma non mi sarei aspettato un’astensione su una scelta che non ha alcun colore politico, ma deriva dalla levatura internazionale del personaggio in campo economico e dalle origine vescovatine della sua famiglia.  Anche io potrei avere idee diverse su alcune questioni, ma non era questo il tema in discussione. Qui si tratta di richiamare l’origine vescovatina di un cognome che ha assunto fama internazionale e che dà lustro a Vescovato”.

“La notorietà non ci è sembrato un criterio pregnante per l’attribuzione della cittadinanza”, chiarisce Maria Grazia Bonfante, capogruppo di minoranza. “Ci siamo astenuti perchè non volevamo che il voto contrario fosse inteso contro la persona”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti