Ultim'ora
Un commento

Barriere architettoniche, via
l'intervento sullo scivolo tra
via Gramsci e piazza Roma

Dopo i problemi occorsi questa estate, nei giorni scorsi si è provveduto ad intervenire per rendere del tutto agibile lo scivolo per accedere al portico delle banche tra piazza Roma e via Gramsci. Nel luglio scorso, a seguito della realizzazione dell’opera, per quello che doveva essere un intervento per abbattere le barriere architettoniche, era rimasto un salto che rendeva impossibile per carrozzine, ma anche difficoltoso per biciclette e pedoni specialmente se anziani, accedere ai portici (qui l’articolo completo). Inizialmente si era provato a tamponare la situazione con un piccolo scivolo in catrame che aveva peggiorato le cose soprattutto per i ciclisti tanto che alcune persone erano cadute Una soluzione provvisoria cui ora si aggiunge un nuovo intervento. Alla fine ‘naturale’ dello scivolo è stata posta una fioriera, in modo da impedire l’accesso da quel lato, mentre tutto intorno è stato posato del bitume che ha permesso – lateralmente e in un unico punto – di colmare il dislivello tra l’opera e la strada. Ora si attendono gli ultimi interventi per completare l’opera: si tratta di lavori di natura sostanzialmente estetica. Al momento non sono invece stati programmati altri interventi di questo tipo.

© Riproduzione riservata
Commenti