Ultim'ora
Commenta

Bosio in pensione, FdI:
'Rimanga fino a
fine pandemia'

“Il Dott. Bosio deve restare al suo posto almeno fino a fine pandemia”. E’ questo l’appello lanciato dagli esponenti di Fratelli d’Italia Marcello Ventura e Luca Grignani, rispettivamente consigliere comunale e segretario cittadino in merito al pensionamento del dott. Giancarlo Bosio, primario di pneumologia presso l’ospedale di Cremona.

“Quando uno stimato professionista conclude la sua carriera – sottolineano – , nonostante il diritto al  meritato risposo, dispiace sempre;  nel caso del pensionamento del Dott. Bosio , come molti cremonesi, abbiamo  provato un senso di smarrimento. Un  primario che ha saputo creare un equipe di grandi professionisti,  in una zona come la nostra dove il reparto di pneumologia è fondamentale;  è stato un punto di riferimento in questa pandemia, purtroppo non ancora conclusa”.

Ventura e Grignani quindi spiegano: “Capiamo che chiedere di rimanere ad una persona certamente provata dalla prima ondata sia una forzatura, ma ci auguriamo che anche il Direttore Generale Rossi ci pensi, alla luce  della grave sofferenza organica di specialisti e personale infermieristico già da noi evidenziata in consiglio comunale e purtroppo non ancora colmata. Esistono anche i contratti di carattere libero professionale.  In particolare, in un momento di iper-afflusso  come stiamo rivivendo dove stiamo ospitando pazienti covid da altre provincie essendo hub covid per scelta”.

“Fortunatamente per i cremonesi – concludono gli esponenti di FdI -, il virus al momento non è ai livelli di marzo, e visto che ci sono anche altre patologie da curare, sappiamo che proprio per questo motivo, è necessario al più presto ripristinare organici completi in molti reparti. Auguriamo al Dott. Bosio ogni bene per la sua nuova vita, sapendo che il senso del dovere e la profonda umanità che lo hanno sino ad ora contraddistinto, faranno sì che non ci abbandoni in un momento tanto delicato. E questa è la nostra speranza”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti