Ultim'ora
13 Commenti

Dopo la pioggia di Natale,
a S. Stefano i cremonesi si
concedono un giro all'aria aperta

(foto Sessa)

Dopo la pioggia insistente di ieri, 25 dicembre, il sole è stato protagonista della giornata di Santo Stefano. Sono stati così diversi i cremonesi che hanno deciso di approfittare della bella giornata per uscire di casa e fare due passi, anche considerato che l’attività motoria nei pressi della propria abitazione non è vietata nemmeno in zona rossa. Oltre al centro cittadino, il lungo Po è stato scelto da molti cittadini per prendere una boccata d’aria, soprattutto nella fascia orari post pranzo, chi per digerire, chi semplicemente per sfruttare il momento più caldo della giornata.

A presidiare il territorio, in ogni caso, oltre ai controlli disposti dalla Prefettura, anche quattro pattuglie della Polizia Locale impegnate lungo le strade cittadine per assicurare il rispetto delle norme anti-Covid. Del fatto che il bel tempo potesse indurre i cremonesi ad uscire dalle proprie abitazioni si era avuta, di fatto, già un’ulteriore conferma nella mattinata, quando la Municipale aveva già effettuato quasi 140 controlli (con una sanzione).

Foto Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti