Cronaca
Commenta5

Schiamazzi, pronta raccolta firme
L'assessore: "Stiamo monitorando"

Schiamazzi, locali aperti oltre l’orario imposto, rifiuti e bottiglie ovunque. Dopo l’episodio  che si era verificato nella notte tra il 21 e 22 agosto ai giardini di piazza Roma, l’assessore Barbara Manfredini si è subito interessata al problema e ha convocato il presidente del quartiere centro Paolo Marcenaro con alcuni residenti  per fare il punto della situazione su quanto succede sempre più spesso in questa zona. I residenti sono esasperati da una situazione che si protrae nel tempo, soprattutto perché ci sono alcuni locali della zona che restano aperti oltre l’orario di chiusura, rendendo impossibile il sonno dei residenti.

L’assessore, durante l’incontro fatto insieme all’assessore Simona Pasquali, la dirigente Mara Pesaro, Cinzia Vuoto, e il comandante della polizia municipale Mariarosa Bricchi, ha spiegato  che la situazione è attenzionata e monitorata. “La polizia locale  – ha spiegato l’assessore Manfredini – è  intervenuta subito dopo l’episodio,  stiamo cercando di  capire se c’è il  rispetto degli orari, tenendo presente sia le esigenze delle imprese che hanno subito un lungo stop dovuto al Covid, sia il rispetto che gli esercizi pubblici devono avere per i residenti”. Intanto il quartiere si sta organizzando per una raccolta firme.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti