Cronaca
Commenta

Prosegue l'ondata di furti in
casa: ladri in piazza Castello

Via dalla villetta un orologio e gemelli in oro
E i malviventi fanno fuggire anche il gatto

Non si fermano i furti nelle abitazioni. Dopo i raid al Maristella e al Boschetto, questa volta i ladri si sono spostati in città, più precisamente in piazza Castello, dove hanno agito in una villetta. Hanno atteso che il padrone di casa uscisse, nel tardo pomeriggio di sabato, per poi entrare in azione. I malviventi hanno avuto accesso in casa dopo aver segato l’inferriata di una porta sul retro. Una volta all’interno hanno iniziato le ricerche di oro e denaro, mettendo gli ambienti a soqquadro. Alla fine se ne sono andati con un orologio d’oro e con tre paia di gemelli in oro.

Al suo rientro, verso le 19, il residente, che vive solo, ha trovato l’amara sorpresa. Doppia, in questo caso, visto che era sparita anche l’amata gatta di casa. Evidentemente, quando i ladri hanno aperto la porta, il micio, spaventato, è fuggito. Per fortuna ha fatto rientro e il suo padrone ha tirato un sospiro di sollievo. Per il furto, l’uomo non ha potuto far altro che avvisare i carabinieri.

Solo qualche giorno fa i malviventi avevano devastato un’abitazione di via del Maris al quartiere Maristella, senza contare i numerosi furti consumati di recente in diverse abitazioni del quartiere Boschetto. “C’è da avere paura anche a stare nelle nostre abitazioni”, è il commento dei residenti presi di mira, impauriti dalla preoccupante frequenza di questo genere di incursioni. Da più parti si chiede un rafforzamento dei controlli, non solo nei quartieri periferici, ma anche nel capoluogo. 

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti