Cronaca
Commenta

Il 2 novembre al via le vaccinazioni
anti-Covid nel nuovo Hub di via Dante

Giovedì 27 ottobre sarà ufficialmente l’ultimo giorno di attività vaccinale Covid-19 presso l’Hub Sapiens di Cremona (via Stefanoni 1 – Costa Sant’Abramo, Castelverde), che da mercoledì 2 novembre riprende l’attività nel nuovo Polo Sanitario di via Dante, 135 a Cremona. Tutte le prenotazioni già effettuate sono confermate: data e orario restano gli stessi, cambia solo la sede.

“Quest’ultimo trasloco porta l’attività vaccinale Covid-19 alla sua sede definitiva”, afferma il direttore sanitario di ASST Cremona Rosario Canino. “Il lavoro svolto all’Hub Sapiens in questi mesi è stato frutto di un grande lavoro di squadra che ha visto, in primis, la collaborazione fra i vertici di Sapiens, ATS Val Padana e lo staff dell’ASST di Cremona (Direzione Sanitaria, Daps, Servizio Vaccinale, Farmacia, Cup, Sistemi informativi, Ingegneria clinica, Ufficio Tecnico, Risorse Umane, Servizio di Prevenzione e Protezione). Tutto ciò è stato possibile grazie al sostegno della Protezione Civile nella prima fase, e tuttora delle associazioni di volontariato Siamo Noi e Auser, che proseguiranno con l’assistenza agli utenti anche nella nuova sede. Come Asst di Cremona, vogliamo esprimere la nostra profonda gratitudine a Sapiens e a tutte le realtà che hanno preso parte a questo percorso garantendo il regolare svolgimento della campagna vaccinale, che prosegue a pieno ritmo”.

“L’attività dell’Hub vaccinale Covid-19 riprende regolarmente mercoledì 2 novembre nel nuovo polo di via Dante 135, a Cremona (al piano terra), mantenendo i giorni e orari di apertura in vigore pubblicati sul sito www.asst-cremona.it», afferma Antonella Laiolo, Responsabile Vaccinazioni dell’Asst di Cremona. “La sede sarà attrezzata per avere una capacità giornaliera pari a quella dell’Hub Sapiens: saranno attive fino a nove linee vaccinali, che potranno coinvolgere fino a 20 medici, 30 infermieri, 12 amministrativi e 40 volontari”.

Dal 21 ottobre 2022, i cittadini di età pari o superiore a 60 anni che abbiano già ricevuto un secondo richiamo di vaccino anti Covid-19 (quarta dose) con vaccino non aggiornato per le varianti Omicron, possono prenotarsi per ricevere un ulteriore richiamo (quinta dose) con vaccino di ultima generazione aggiornato per le varianti Omicron circolanti (BA.4-5). Questa quinta dose può essere somministrata dopo un intervallo minimo di almeno 120 giorni (4 mesi) dall’ultima dose di vaccino anti Covid-19 ricevuta, o dall’ultima infezione (data del test diagnostico positivo). E’ sempre necessario prenotare l’appuntamento attraverso il portale di Regione Lombardia: https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/.

In sede vaccinale Covid-19, il cittadino può richiedere anche la somministrazione del vaccino contro l’influenza. Infatti, salvo per le donne in gravidanza, i vaccini possono essere somministrati contemporaneamente. Oltre all’Hub per le vaccinazioni anti covid-19, al primo piano della nuova struttura di via Dante troveranno spazio nei prossimi mesi anche la medicina dello sport (200 metri quadrati di comfort per ambulatori, studi medici e servizi rivolti alla comunità sportiva) e il servizio vaccinale (attualmente in via Belgiardino, 6 a Cremona). Quest’ultimo comprende le vaccinazioni pediatriche (in base alle linee guida definite nel Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale promosso dal Ministero della Salute) e quelle rivolte ai maggiorenni in presenza di fattori di rischio oppure su richiesta dell’interessato, anche in caso di viaggi all’estero che necessitano di una copertura specifica. L’accesso è sempre su appuntamento. Per maggiori informazioni: https://www.asst-cremona.it/vaccinazioni.

© Riproduzione riservata
Commenti