6 Commenti

Giardini pubblici,
potature ancora
come cent'anni fa?

Continuano a pieno ritmo i lavori di potatura delle piante in tutta la città, e dalla mattina di lunedì sono approdati anche in piazza Roma, dove stanno tuttora lavorando. Un lavoro radicale, che prevede una pulizia completa di tutti i rami più piccoli. Ai giardini pubblici in queste ore è stato addirittura tagliato un tiglio, completamente vuoto all’interno e quindi già morto. Del resto dopo i danni provocati dalla nevicata dello scorso anno sugli alberi non potati, l’amministrazione ha pensato bene di mettere le mani avanti.

potature-dentro2

Anche se non manca chi continua a polemizzare su quella che viene chiamata ‘capitozzatura’: la raccolta firme per la petizione contro questa pratica, lanciata da un gruppo di cremonesi sulla piattaforma Change.org, ha raggiunto le 206 sottoscrizioni. E uno dei promotori della petizione fa notare che si tratta di una pratica dalle radici antiche, come dimostra una foto d’epoca dei giardini, dove gli alberi risultavano pesantemente potati.

potature-dentro1

Dal canto suo, l’amministrazione aveva già specificato nei giorni scorsi che gli interventi, “eseguiti con le stesse modalità da decenni, non hanno mai compromesso lo sviluppo delle piante e sono ben diversi dalla capitozzatura nella quale viene preservato il tronco e il taglio viene eseguito all’altezza delle branchie primarie”.

I lavori di potatura delle alberature interesseranno in questi giorni anche le vie: Santa Tecla, Zani, Bassi, Poffa, Berenzi, Merula, Merisi, Travesio, Aleni e piazza Migliavacca, con un possibile restringimento della carreggiata.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Greeningplus

    sono dipendente di un vivaio e mi trovo molto spesso ad eseguire capitozzature . Data la lunga esperienza ho potuto riscontrarne gli effetti dannosi , ma come lavoratore dipendente devo dire che oramai ho perso anche lo stimolo a proporre interventi alternativi , sia al cliente che al datore di lavoro . Firmo volentieri perchè è uno scempio con il quale mi devo rapportare quasi quotidianamente , oltretutto dalla parte del carnefice . Chiedo scusa agli alberi e a coloro che dovrebbero goderne in futuro. Firma anche tu la petizione https://www.change.org/p/comune-di-cremona-regione-lombardia-ministero-dell-ambiente-stop-alla-capitozzatura-degli-alberi-a-cremona.

    • Sorcio Verde

      Poerelli gli alberelli, soffrono tanto! Adesso ci scrive anche il carnefice ( forse sarebbe meglio dire piantefice)… anche lui li ha sentiti piangere e non ce la fa più….aiutiamoli! HAHAHAHA è carnavale!!!

      • Greeningplus

        la tua ignoranza in materia è incommensurabile !

        • Sorcio Verde

          Te lo hanno suggerito le piante potate…..ah no, vittime del “carnefice”…..

          • Greeningplus

            Nulla al mondo è più pericoloso che un’ignoranza sincera ed una stupidità coscienziosa.

          • Sorcio Verde

            HAHAHA, poerello…..