Un commento

Tariffe e permessi
per residenti, aumenti
meno salati del previsto

Dopo il via libera del Consiglio comunale, la Giunta ha stabilito oggi i nuovi importi delle tariffe agevolate per i residenti e dei permessi provvisori che entreranno in vigore dal 1° marzo. E’ confermato che gli stalli riservati ai residenti continueranno ad essere gratuiti. Mentre negli stalli blu gestiti da Aem le nuove tariffe agevolate per i residenti saranno le seguenti: sosta breve 0,50 euro all’ora, abbonamento mensile 30 euro e abbonamento annuale 300 euro. Vengono introdotte alcune agevolazioni sui costi degli abbonamenti: per chi ha un Isee inferiore a 12.000 euro  sarà applicato uno sconto del 30% (pertanto l’abbonamento costerà 21 euro), per chi possiede auto a basso impatto ambientale è previsto uno sconto del 20% (l’abbonamento costerà quindi 24 euro anziché 30 euro al mese).

Per quanto riguarda i permessi provvisori sono previsti, in alcuni casi, solo leggeri ritocchi alle tariffe (che variano da 5 a 9 euro a veicolo) modulate in base alla durata prevista e solo per determinate operazioni. I permessi per i bus turistici, compresi quelli diretti agli hotel, passano da 4 a 6 euro. I permessi di transito per raggiungere le scuole passano da 4 a 8 euro. Non cambiano i costi per i permessi annuali/biennali previsti per le categorie a suo tempo individuate (attività commerciali, artigiani, giornalisti, medici e amministratori pubblici).  Anche in questo caso è stato introdotta la riduzione del 30% per i mezzi a basso impatto ambientale.

Ieri si è svolta la  cabina di regia preposta al monitoraggio dell’attuazione del Piano della sosta e della mobilità. Sono state programmate tutte le fasi relative alla comunicazione in particolare per quanto riguarda il rinnovo scaglionato dei permessi, così da evitare code e garantire la piena funzionalità dell’ufficio preposto (dal 29 febbraio quelli dell’Area A e B, dal 1° aprile quelli dell’area C), nonché per quanto riguarda la conversione dei permessi definitivi che saranno  sostituiti da quelli smart, e l’ubicazione dei nuovi parcheggi per i residenti.

Nel corso della riunione sono state esaminate anche alcune segnalazioni di residenti dell’ex area E, attuali aree B e C. Per dare una tempestiva risposta alle esigenze e alle problematiche riscontrate, proprio ieri il dirigente del Settore Mobilità Marco Pagliarini ha firmato le ordinanze che istituiscono nuovi stalli gialli in via Guido Grandi, in via Ruggero Manna, tra piazza San Paolo e via Racchetta.

La macchina comunale è già pronta, così come l’Ufficio permessi, la Polizia Locale, gli uffici di Aem e gli ausiliari del traffico a mettere in campo tutti gli strumenti utili a fornire informazioni corrette ai cittadini. Sul sito del Comune verrà creata una apposita sezione contenente la nuova mappa dove sarà possibile visualizzare i parcheggi ad alta rotazione e quelli riservati ai residenti, nonché tutte le indicazioni necessarie ad orientare gli utenti per il rinnovo dei permessi e l’acquisto dei nuovi abbonamenti mensili a tariffa agevolata.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Sorcio Verde

    Sempre di aumenti si tratta.
    Sinistra = TASSE