Cronaca
Commenta1

Via Sesto, no all'ampliamento nel tratto cremonese

foto Sessa

Niente ampliamento di via Sesto, almeno nel tratto di competenza dell’amministrazione comunale., come chiedono invece gli abitanti di Casanova del Morbasco. L’assessore alla Mobilità (e in particolare alle piste ciclabili) Alessia Manfredini, ha risposto ad un’interrogazione di Federico Fasani. Due le richieste di Fasani: che venisse ridotto il limite di velocità da 60 a 30 km/h nel tratto di via Sesto dove si trovano curve strette; e che il Comune di Cremona provveda all’ampliamento della strada nel tratto di propria competenza.

“Nel tratto di competenza comunale non ci sono curve strette – risponde l’assessore Manfredini – e il limite dei 30Km/h non è attuabile in quanto trattasi di tratto di strada fuori dal centro abitato, dove il limite minimo è di 50 km/h. Il codice stabilisce di applicare limiti di velocità credibili e praticabili da parte dei conducenti. Inoltre il limite di trenta all’ora sarebbe difficilmente controllabile”.

Quanto all’ampliamento della strada, si è svolto il 2 maggio una riunione tecnica con l’amministrazione provinciale (che si era detta interessata ad approfondire la fattibilità di una ciclabile) per “valutare la possibile soluzione tecnica da adottare e i passaggi amministrativi relativi. Si precisa inoltre che l’allargamento della strada non rientrava nel piano delle opere pubbliche degli anni precedenti e al momento neppure in quello attuale”.

© Riproduzione riservata
Commenti