Cronaca
Commenta4

Smog sotto il limite, da domani non più attive le misure temporanee

In base alle disposizioni regionali, recepite dall'apposita ordinanza sindacale, il rientro da un livello di criticità, qualunque esso sia, avviene se, sulla base della verifica effettuata nei giorni di controllo di lunedì e giovedì sui dati di Arpa Lombardia, si verificano due giorni consecutivi di concentrazione al di sotto del valore limite di 50 microgrammi/m3 nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo, che in questo caso è oggi.

 

Da domani non saranno più attive le limitazioni temporanee di 1° e 2° livello per il contrasto all’inquinamento atmosferico, rimangono naturalmente in vigore le azioni strutturali per la tutela della qualità dell’aria come da disposizioni regionali. I valori del PM10 sono infatti di nuovo sotto il limite in base al rilevamento fatto sui dati di ieri: la media, a livello provinciale, è di 41 microgrammi/m3. Per quanto riguarda la città i valori rilevati sono i seguenti: Fatebenefratelli 44, Cadorna 42, Spinadesco 45 per una media di 44 microgrammi/m3.

In base alle disposizioni regionali, recepite dall’apposita ordinanza sindacale, il rientro da un livello di criticità, qualunque esso sia, avviene se, sulla base della verifica effettuata nei giorni di controllo di lunedì e giovedì sui dati di ARPA Lombardia, si verificano due giorni consecutivi di concentrazione al di sotto del valore limite di 50 microgrammi/m3 nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo, che in questo caso è oggi.

 

© Riproduzione riservata
Commenti