Un commento

Tamoil, al via la demolizione
Prevista pure l'installazione
di un parco fotovoltaico

Partiranno la settimana prossima i lavori di dismissione dell’area Tamoil: l’Armofer – l’azienda incaricata – demolirà e toglierà dall’area soltanto gli impianti di raffinazione. Dovrebbe invece proseguire la funzione della Tamoil come deposito carburanti. Il Decommissioning dunque sarà della raffinazione, cioè di tutto il sistema che già è abbandonato e non più in uso da sette anni. La settimana prossima dunque il via alla demolizione vera e propria degli impianti con lavori sia sulla carpenteria sia sull’abbattimento delle costruzioni in cemento armato. Secondo il cronoprogramma presentato prima dell’estate dall’assessore Manfredini i lavori richiederanno più di un anno e si concluderanno quindi a fine 2019. Ci sarà spazio anche per un grande parco fotovoltaico per produrre energia pulita (nonostante resteranno in loco gli altri serbatoi) in un sito che ha tanto preoccupato i cremonesi per l’inquinamento della falda

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • erisso

    Il congiuntivo, questo sconosciuto…