8 Commenti

Riaprono i Matronei: dodici
date per andare alla scoperta
delle origini della Cattedrale

Diocesi di Cremona, Associazione CrArT e Associazione Cremona Sotterranea presentano ‘Salita alle origini, nella Cattedrale di Cremona’. Si tratta di una visita guidata che accompagna i visitatori alla scoperta delle origini della Cattedrale, guardando la stessa da punti di vista privilegiati solitamente inaccessibili al pubblico. Sarà infatti possibile salire al Matroneo sud e alla cantoria per potere così osservare da vicino l’arte e l’architettura delle fasi più antiche ancora rintracciabili nella struttura attuale.

Una visita che gli organizzatori definiscono “straordinaria” nella quale le guide CrArT approfondiranno la storia, il contesto sociale che ha visto nascere la Cattedrale, le botteghe che hanno partecipato alla costruzione e alla decorazione dell’edificio, ancora oggi straordinario esempio di Romanico. Nella stessa occasione sarà inoltre possibile accedere, con il medesimo biglietto, alla cripta della Cattedrale.

Gli organizzatori, poi, tengono anche a ringraziare il Touring club – club di territorio Cremona per l’apertura della Cattedrale. Le visite sono previste da marzo ad ottobre, con una breve pausa a luglio e agosto: la durata è di 1 ora per gruppi massimo di 20 persone. Il biglietto avrà un costo di 10/8 euro per gli associati CrArt e Cremona sotterranea e di 15 euro senza prenotazione. Per informazioni quote e prenotazioni si può scrivere all’indirizzo email info@crart.it oppure scrivere (Sms o Whatsapp) al numero 3388071208.

Ecco le date (orario dalle 14.00 alle 16.30) previste:
10 -31 marzo
14 – 22 aprile
12 – 26 maggio
9 – 23 giugno
8 -15 settembre
13 -27 ottobre

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • antonio1956

    Quindici euro senza prenotazione per la visita guidata di un’ora ai Matronei e alla Cantoria per i non iscritti a Cr.Art e Cremona Sotterranea ? E con prenotazione ?

    • Elena Poli

      Buongiorno, ecco i dettagli:
      10€ biglietto per tutti coloro che effettuano la prenotazione (info@crart.it)
      8€ tesserati CrArT e Cremona sotterranea con prenotazione
      15€ senza prenotazione.
      Spero di aver sciolto il dubbio.
      Elena (di CrArT)

      • antonio1956

        Grazie.

      • Orto

        Grazie Elena per aver precisato i prezzi. I matronei della cattedrale devono essere bellissimi e li verrò a vedere. Tuttavia, sembra che da questi commenti i prezzi per la visita siano sproporzionati e fuori dalla portata di molti. In effetti non son popolari. La cultura non deve essere per forza popolare. Ma un po’ di equilibrio ci vuole. Abbassate di qualche euro gli ingressi se l’obiettivo è fare cultura. Se l’obiettivo è altro, ditelo e amici come prima…

    • fabrizio loffi

      Reggia di Caserta: 12 euro; scavi di Ercolano: 12 euro; Museo Nazionale di Capodimonte: 12 euro, Museo archeologico nazionale di Napoli: 12 euro

      • antonio1956

        Appunto: Reggia di Caserta: 12 euro; scavi di Ercolano: 12 euro; Museo Nazionale di Capodimonte: 12 euro: Museo archeologico nazionale di Napoli: 12 euro, Matronei del Duomo 15 euro (senza prenotazione).

  • giorgino carnevali

    FORSE C’E’ UN ERRORE DI SBAGLIO NELLA TRASCRIZIONE DI CUI ALLA VISITA CREMONESE.
    Biglietto d’ingresso alla Reggia di Versailles con audioguida EURO 12,00. San Pietroburgo: tour dei monumenti dell’Ermitage durata 3 ore, EURO 28,72. Biglietti per i Musei Vaticani | e la Cappella Sistina | Salta la coda‎, EURO 27,00. Biglietto di ingresso Skip the Line dell’Acropoli di Atene EURO 13,00. Mi sono “capito” vero? E siamo solo a Cremona, con tutto il rispetto per la nostra favolosa cattedrale. Ho utilizzato tanta ironia? Mah!

  • giorgino carnevali

    LANA CAPRINA.
    Si perdoni la mia insistenza, tuttavia la logica impone una sua logica. Semplicemente il criterio col quale è stato definito il prezzo del biglietto di ingresso, se comparato ad altre realtà nazionali e non. Forse l’eccezionalità dell’apertura? Di questo passo figuriamoci altri avvenimenti di ben più rilevante importanza. Dopo di che mi taccio!