Cronaca
Commenta

La ricerca cremonese premiata dalla Stanford: le interviste ai prof Morelli e Marsan

La ricerca cremonese nel campo delle scienze alimentari e zoologiche ‘premiata’ dal World’s Top 2% Scientists della Stanford University, il database degli studiosi che si distinguono a livello mondiale per autorevolezza scientifica sulla base del numero di pubblicazioni e di citazioni nelle relative aree disciplinari.

Nella sezione rivolta all’intera attività professionale di ricercatore, spiccano due docenti della sede cremonese dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Lorenzo Morelli, direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari per una filiera agro-alimentare Sostenibile, in 1.282esima posizione su 134.369 microbiologi (Top 1%) e Paolo Ajmone Marsan, del Dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti, che occupa la 529esima posizione su 48.040 animal scientists (Top 1,1%).

Le interviste di Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti