Cronaca
Commenta

Giovedì i funerali dei due morti
nell'incidente a Pieve San Giacomo

Verranno celebrati domani, 13 maggio, i funerali di Danilo e Chiara Ghitti, padre e figlio, morti nel terribile scontro che si è verificato sabato 8 maggio a Pieve San Giacomo. I due, 55 e 25 anni, entrambi di Travagliato, erano in giro in moto quando sono andati incontro alla morte, intorno alle 10.45, all’incrocio tra la Sp27 e la Sp33.

Una tragedia che non ha lasciato scampo ai due. Secondo i primi accertamenti, Danilo e Chiara, in sella alla loro Kawasaki 650, non avrebbero dato la precedenza alla Volvo che stava sopraggiungendo in pieno rettilineo in direzione Cicognolo. Nell’urto, la moto dei Ghitti è finita nel fossato a lato carreggiata, con i passeggeri che sono stati sbalzati lontano.

I due feretri sono giunti oggi nel loro paese d’origine, nella casa di via Togliatti, in attesa dell’ultimo saluto. La comunità è ancora sotto shock per quanto accaduto. Lui 55 anni, lei 25 e un legame molto forte, che li portava spesso in giro in sella alla loro motocicletta. Hanno lasciato Carolina, moglie e madre, ma anche tanti amici e conoscenti, in paese.

© Riproduzione riservata
Commenti