Cronaca
Commenta

Diego, domani l'ultimo saluto
E allo stadio omaggio dei tifosi

Si svolgeranno domani mattina alle 10 nella parrocchia di Sant’Ambrogio a Casalmorano i funerali di Diego Simonetti, 27 anni appena compiuti, vittima sabato sera di un terribile incidente stradale accaduto a Gallignano, frazione di Soncino. Il giovane, di professione metalmeccanico e grande tifoso dell’Atalanta, stava tornado a casa dopo aver assistito alla partita con la Lazio. La sua Ford Fiesta si è scontrata frontalmente con una Dacia Duster condotta da un milanese di 29 anni, rimasto ferito. Diego lascia i genitori e la sorellina.

Un gruppo di tifosi dell’Atalanta ha annunciato che martedì 2 novembre allo stadio ci sarà uno striscione per lui. “Il suo desiderio dell’ultimo periodo era che la Curva ripartisse come prima del Covid”, scrive una tifosa su facebook, lanciando l’appello. “Ricordiamolo e facciamo rimbombare i cori in curva e nel resto dello stadio per Diego”.

© Riproduzione riservata
Commenti